Coronavirus, sindacati di polizia: servizi ai cittadini sempre attivi e reparti in azione

Le sigle sindacali della polizia di Stato sottolineano come gli agenti padovani siano impegnati quotidianamente in prima linea nel difficile momento di contenimento del Covid-19

Poliziotti in campo nelle zone rosse, ma anche impegnati a fornire con continuità tutti i servizi alla popolazione e a garantire interventi tempestivi in ogni situazione. É la situazione della polizia padovana resa nota dalle segreterie dei sindacati Siulp, Sap, Coisp, Siap e Silp.

Il ringraziamento

Vo' Euganeo e di conseguenza la provincia padovana sono in queste settimane al centro dell'emergenza Coronavirus. Una situazione delicatissima in cui il prima linea da giorni si trovano anche le forze dell'ordine. Agli agenti della polizia arriva il plauso dei sindacati di categoria che ringraziano «Tutte le donne e gli uomini che non solo non si sono fermati neppure per
un istante, ma che anzi si sono messi a disposizione dei cittadini garantendo tutte quelle attività di polizia anche in un momento storico così difficile e delicato per la società».

Comparti operativi e servizi garantiti

Fondamentale è la sinergia fra i vari reparti che portano avanti il proprio lavoro a tutto tondo. «Il controllo del territorio è garantito dalla Squadra volante unitamente alle attività investigative portate avanti anche dal commissariato Stanga - spiegano i sindacati - Da ricordare poi l'impiego degli equipaggi del Reparto prevenzione crimine Veneto con sede a Padova impegnati sul Triveneto e in particolare anche all'interno della zona rossa. Il II Reparto mobile di Padova è sempre in assetto e pronto a garantire il supporto all'ordine e sicurezza pubblica. Tutti gli uffici investigativi della provincia stanno garantendo continuità nelle attività di contrasto alla criminalità. Gli operatori del N.o.p. procedono con i collaboratori di giustizia e la polizia stradale garantisce presenza sul territorio e in autostrada, mentre la polizia ferroviaria vigila quotidianamente nello scalo ferroviario a Padova e nelle tratte di competenza. Prosegue anche il lavoro della polizia postale, sempre in attesa di un sospirato aumento di organico» ricordano i sindacati. Continuano anche le attività della polizia scientifica e non si sono fermati gli uffici amministrativi che in queste settimane hanno garantito l'apertura di tutti gli sportelli all'utenza senza ritardi nella consegna dei passaporti e nei servizi degli uffici denunce e immigrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La richiesta

«Senza polemica ma con spirito propositivo chiediamo al Dipartimento di polizia di Stato di monitorare con la massima attenzione ciò che sta accadendo - appellano Siulp, Sap, Coisp, Siap e Silp - L'emergenza Coronavirus non terminerà a breve, servono maggiori risorse per garantire la sicurezza passiva dei poliziotti cosicché possano svolgere con maggiore serenità tutti i servizi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento