Attualità

Farmaci e cibo a domicilio per anziani e persone in difficoltà: l'iniziativa del Comune della Bassa

Il Comune di Pozzonovo consegnerà a domicilio beni di prima necessità (cibo, farmaci) ad anziani soli e persone fragili in estrema difficoltà, prive di rete familiare

Il Comune di Pozzonovo consegnerà a domicilio beni di prima necessità (cibo, farmaci) ad anziani soli e persone fragili in estrema difficoltà, prive di rete familiare.

La consegna

Alla luce del decreto della presidenza del Consiglio in vigore, da mercoledì 11 marzo a venerdì 3 aprile compreso l’Amministrazione ha deciso di favorire in ogni modo chi è solo, attivando i Servizi Sociali al numero 0429/773222 dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 10.30, per raccogliere richieste e adesioni. Spiega il sindaco Arianna Lazzarini: «Rivolgo a tutti i cittadini l’invito a restare a casa perché da questa emergenza si esce solo con la collaborazione di tutti. Nel contempo veniamo incontro agli anziani soli e ai cittadini in difficoltà che per non rischiare il contagio scelgono giustamente di restare in casa: a loro porteremo la spesa a domicilio o i farmaci o beni necessari da loro richiesti. Anch'io contribuirò personalmente alle consegne. È un momento duro, ma ne usciremo. Muoversi il meno possibile è l’unico modo di tutelare tutti noi e chi ci sta vicino. Nessuno deve sentirsi abbandonato e l’iniziativa del Comune va esattamente in questa direzione. Ma allo stesso tempo dobbiamo considerare che le regole servono e vanno rispettate alla lettera. Sono sacrifici indispensabili. Facciamoli adesso e usciremo presto dall’emergenza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farmaci e cibo a domicilio per anziani e persone in difficoltà: l'iniziativa del Comune della Bassa

PadovaOggi è in caricamento