Partita da San Giorgio delle Pertiche la sanificazione stradale degli agricoltori padovani

L'iniziativa è di Coldiretti Padova: giovedì 19 marzo la task force interverrà a Villanova di Camposampiero, venerdì 20 marzo l’appuntamento è a Campodarsego e sabato mattina a Borgoricco

Interventi di sanificazione a San Giorgio delle Pertiche

Nella mattinata di mercoledì 18 marzo allo stadio di San Giorgio delle Pertiche c’erano il sindaco Daniele Canella, la protezione civile, la polizia municipale che scorta ogni singolo operatore, l’idrante per il caricamento dell’acqua, la candeggina da miscelare e il punto di partenza e di ritorno per il rifornimento. E c’erano i giovani imprenditori agricoli Morgan, Enrico, Lorenzo e Mirco: ecco la prima task force di Coldiretti per la sanificazione di vie e piazze dell’Alta Padovana.

sanificazione2-2

Task force

Sono tutti imprenditori under 30, scesi in strada coi trattori, irroratori, barre e nebulizzatori per procedere alla disinfezione delle aree pubbliche. Li ha messi insieme, dopo un giro di telefonate, il Sindaco di San Giorgio delle Pertiche, Daniele Canella che ha allertato i vigili urbani e recuperato pure il disinfettante da distribuire lungo la rete viaria e che ha trovato negli agricoltori e nei contoterzisti di Coldiretti Padova la piena disponibilità ad intervenire con i propri mezzi e strumenti per procedere con tempestività nell’operazione a San Giorgio delle Pertiche. Afferma Massimo Bressan, presidente di Coldiretti Padova: «Ringraziamo il sindaco Canella per il supporto e la tempestività nel cogliere la disponibilità dei nostri giovani imprenditori che vogliono dare un contributo concreto in questi giorni di emergenza, in cui c’è la necessità di dare subito delle risposte concrete ai cittadini. Noi siamo pronti a fare la nostra parte e abbiamo già programmato altre uscite nel corso della settimana».

Le prossime sanificazioni

Giovedì 19 marzo la task force degli agricoltori di Coldiretti Padova interverrà a Villanova di Camposampiero, parco Mussolini, con la partecipazione dei giovani Mirco, Denis, Paolo e Vasco. Venerdì 20 marzo l’appuntamento è a Campodarsego e sabato mattina a Borgoricco. Aggiunge Bressan: «Si tratta di una iniziativa concordata con la Protezione Civile e resa immediatamente operativa dopo l’annuncio del governatore Luca Zaia. I trattori posso operare nelle città e nei paesi riuscendo a raggiungere anche le aree più interne e difficili dove i mezzi industriali sono in difficoltà per le ridotte dimensioni delle carreggiate e per le pendenze dei tracciati stradali». Una mobilitazione che rafforza l’impegno degli agricoltori e contoterzisti in questo difficile momento di emergenza dove oltre 60mila aziende agricole venete sono impegnate per garantire continuità delle forniture alimentari alla popolazione nonostante le evidenti difficoltà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

sanificazione1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento