rotate-mobile
Attualità

Covid, arriva anche in Veneto il vaccino Nuvaxovid: prenotazioni aperte da sabato 26 febbraio

Il nuovo vaccino Nuvaxovid sarà disponibile in specifici centri vaccinali, definiti dalle singole aziende sanitarie locali e facilmente individuabili nel portale regionale di prenotazione

Da sabato 26 febbraio sarà possibile aderire alla vaccinazione con il nuovo vaccino anti-Covid 19 Nuvaxovid, accedendo alla sezione dedicata del portale unico regionale di prenotazione a questo link.

Nuvaxovid

La conferma dell’imminente arrivo della prima fornitura del nuovo vaccino è stata data dal Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia nel corso della sua partecipazione alla manifestazione Coldiretti a Marghera. Il nuovo vaccino Nuvaxovid sarà disponibile in specifici centri vaccinali, definiti dalle singole aziende sanitarie locali e facilmente individuabili nel portale regionale di prenotazione. Secondo le indicazioni del Ministero della Salute e dell’Agenzia Italiana del Farmaco, possono prenotarsi le persone di età pari o superiore a 18 anni che non hanno ancora aderito alla vaccinazione anti-Covid. Al momento Nuvaxovid può essere utilizzato solo per il ciclo di vaccinazione di base, che prevede 2 dosi a distanza di 3 settimane l’una dall’altra. Le vaccinazioni con Nuvaxovid inizieranno a partire da lunedì 28 febbraio, salvo ritardi nella consegna del vaccino, il cui arrivo in Veneto è previsto nella giornata di domenica 27 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, arriva anche in Veneto il vaccino Nuvaxovid: prenotazioni aperte da sabato 26 febbraio

PadovaOggi è in caricamento