menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro storico chiuso al traffico domenica 22 settembre: le modifiche alla viabilità

Il Comune di Padova, in occasione della settimana europea della mobilità sostenibile e nell'ambito della domenica sostenibile in centro storico, prevede per domenica 22 settembre dalle ore 10 alle ore 18 il divieto di circolazione

Il Comune di Padova, in occasione della settimana europea della mobilità sostenibile e nell'ambito della domenica sostenibile in centro storico, prevede per domenica 22 settembre dalle ore 10 alle ore 18 il divieto di circolazione, a tutte le categorie di veicoli a motore endotermico (motori a combustione e ibridi), all'interno delle mura del '500. Lo scopo dell'iniziativa è di far conoscere ai cittadini le problematiche ambientali e incoraggiare comportamenti compatibili con lo sviluppo sostenibile. L'accesso è consentito solo a biciclette, mezzi di trasporto pubblico e di soccorso e per i casi eccezionali che vengono verificati dagli addetti della Polizia Locale. Gli unici veicoli autorizzati a circolare nelle vie chiuse al traffico sono quelli dotati esclusivamente di motore elettrico.

Le vie percorribili

E' vietata la circolazione dei veicoli e dei ciclomotori a motore nell'area all’interno del centro storico, costituito dalla porzione di territorio comunale con perimetro caratterizzato dalle seguenti vie percorribili:

  • barriera Saracinesca,
  • via Cernaia,
  • porta San Giovanni,
  • via Euganea - tratto compreso tra porta San Giovanni e via Orsini,
  • via N. Orsini,
  • porta Savonarola,
  • via Bronzetti,
  • porta Trento,
  • via F.P. Sarpi,
  • viale Codalunga,
  • via Trieste,
  • via U. Bassi,
  • via N. Tommaseo,
  • via Venezia,
  • piazzale Della Stanga,
  • via Ariosto,
  • via Gattamelata,
  • via Gustavo Modena,
  • via Scarsellini,
  • via Manzoni,
  • via G. Bruno,
  • via A. Costa,
  • viale F. Cavallotti,
  • ponte Del Sostegno,
  • via Goito.

Inoltre, sono percorribili gli assi viari:

  • via A. Cavalletto / P. Paoli / Prato della Valle,
  • via G. Leopardi / Cavazzana / Prato della Valle,
  • via 58° Fanteria / Marghera / Fabrici G. d’Acquapendente.

Deroghe

Tutte le deroghe sono consultabili nell'ordinanza, scaricabile a questo link. Sono previste, anche, ulteriori eccezioni da documentare con il "Titolo autorizzatorio". Il "Titolo autorizzatorio" è una dichiarazione sottoscritta dal conducente che deve contenere gli estremi del veicolo, le indicazioni dell'orario, del luogo di partenza e di destinazione, oltre alla motivazione del transito. Il "Titolo autorizzatorio" deve essere esposto bene in vista ed esibito agli agenti di polizia stradale che ne fanno richiesta. Il modulo è scaricabile a questo link. Eventuali autorizzazioni in deroga al divieto di circolazione per particolari situazioni urgenti e non programmabili, rispetto ai casi previsti in ordinanza, vengono rilasciate dal Settore Polizia Locale e Protezione Civile che valuta caso per caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento