menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marcello Bano sul ponte della Riviera

Marcello Bano sul ponte della Riviera

«Ponte a rischio ma i camionisti continuano a ignorare il divieto»: nuovi provvedimenti

Ad annunciarli è Marcello Bano, vicepresidente della Provincia di Padova: «L’ordinanza che limita alle 3,5 tonnellate il passaggio di automezzi sul ponte “Bertipaglia” non viene rispettata dai camion, creando un aggravarsi continuo della struttura del ponte. Ci siamo visti di conseguenza costretti a provvedere al restringimento della careggiata a 2,10 metri»

L'ordinanza emessa a fine ottobre dalla Provincia di Padova era già chiara: rafforzamento del divieto di transito ai mezzi pesanti superiori alle 3,5 tonnellate di peso e limite di velocità di 30 km/h. Peccato che i camionisti non lo rispettino. Per questo sono stati presi ulteriori provvedimenti per il ponte della Riviera tra i comuni di Casalserugo e Polverara lungo la strada provinciale 30 “Bertipaglia”.

Ponte Casalserugo Polverara-2

Il provvedimento

A spiegarci cosa succede è Marcello Bano, vicepresidente della Provincia di Padova: «L’ordinanza che limita alle 3,5 tonnellate il passaggio di automezzi sul ponte “Bertipaglia” non viene rispettata dai camion, creando un aggravarsi continuo della struttura del ponte. Ci siamo visti di conseguenza costretti a provvedere al restringimento della careggiata a 2,10 metri così da impedire ai mezzi pesanti di accedere al ponte. Ricordo che la Provincia di sta attivando al ripristino e alla messa in sicurezza del ponte, che ad oggi non ha la condizione strutturale per portare qualsiasi carico. Dovendo pensare all’incolumità di tutti, questi interventi preventivi ma necessari di limitazione del traffico che anticipano i lavori di messa in sicurezza strutturale del ponte risultano utili alla sicurezza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento