Donati due generatori di ozono per l’igienizzazione dei locali della Città della Speranza

Le apparecchiature donate appartengono alla linea Sany-Plus, progettata per sanificare e deodorare ambienti sanitari di medie e grandi dimensioni, eliminando batteri

Due generatori di ozono per l’igienizzazione dei locali dell’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza. A donarli alla Fondazione Città della Speranza è stata Sanity System Italia, azienda con sede a Limena attiva nel settore della sanificazione professionale dei luoghi di lavoro. La consegna è avvenuta lunedì alla presenza rispettivamente del fondatore Franco Masello e di Marco Piran, direttore commerciale per l’Italia. Presente anche la collega responsabile per la provincia di Padova, Elena Trevisan.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spirito di cooperazione

«In IRP abbiamo adottato le misure di prevenzione e sicurezza previste dall’emergenza Covid-19. Sapere che ci sono realtà, come Sanity System, che ci agevolano in questo lavoro ci fa molto piacere, anche perché rispecchia lo spirito di cooperazione che caratterizza da sempre Città della Speranza – afferma Masello –. Ringrazio pertanto l’amministratore delegato Vittorio Hans Pinto e i suoi collaboratori per questa attenzione». Le apparecchiature donate appartengono alla linea Sany-Plus, progettata per sanificare e deodorare ambienti sanitari di medie e grandi dimensioni, eliminando batteri e altri agenti patogeni presenti nell’aria e sulle superfici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «Entro lunedì una nuova ordinanza con restrizioni leggere anti-assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento