Fase 2, imprenditori al fianco dei centri anziani del territori: donati ionizzatori

IFP, con sede a Galliera Veneta nell'Alta Padovana: «Importante e doveroso in questo momento complesso sostenere le strutture in difficoltà»

Gli imprenditori in tempo di Covid-19 non sono rimasti a guardare. Le difficoltà sono di tutti e la solidarietà non è mancata neanche in questa lungo e difficile momento vissuto a livello globale. Anche nella Fase 2 continua l’impegno gli imprenditori in questa direzione. IFP Europe Srl, azienda che progetta e costruisce impianti di lavaggio per metalli con sede a Galliera Veneta, come tante altre realtà imprenditoriali ha cercato un modo per sostenere le strutture in difficoltà donando 12 ionizzatori per la purificazione dell’aria, per eliminare batteri, muffe, virus, inquinanti e odori negli ambienti, destinati a tre Centri per Anziani del territorio (Alta Padovana) quattro per ogni struttura.

Centri per Anziani

I dispositivi CUBE forniti dalla ditta Jonix di Tribano, sono stati consegnati ai Centri per Anziani Villa Imperiale di Galliera Veneta e A. Moretti Bonora di Camposampiero e al Centro Residenziale per Anziani di Cittadella. «Abbiamo pensato che potevamo essere utili, in particolare ai Centri per Anziani del nostro territorio – spiegano Giacomo Sabbadin Direttore Generale e Alberto Gobbo l’Amministratore Unico di IFP Europe Srl. Abbiamo cercato di capire di cosa avessero più bisogno. Un paio di mesi fa c’era una forte carenza di dispositivi individuali di auto protezione: mascherine, camici monouso, guanti. Era difficile reperirli e allora ci siamo orientati verso gli ionizzatori per la purificazione dell’aria negli ambienti, dispositivi che potessero essere utili nell’emergenza ma anche nel post Covid-19 e con tempi di consegna moderatamente contenuti. E così è stato. Dalle tre strutture abbiamo ricevuto molta gratitudine, ricambiata da parte nostra per quello che hanno fatto in questi mesi di emergenza e per il lavoro che svolgono ogni giorno».

Tecnologia e ambiente

Una scelta di prodotto di IFP Europe Srl in linea con la filosofia dell’azienda, ovvero la combinazione nei processi di lavoro tra: tecnologia, ambiente, sanificazione e sostenibilità. Nel dettaglio e tecnicamente si tratta di prodotto che si avvale di una tecnologia che artificialmente permette la ionizzazione dell'aria con un metodo chiamato "plasma freddo". Gli ionizzatori proteggono dalle contaminazioni microbiche aereo trasportate in tutti gli ambienti ad alto transito di persone e nei locali affollati. Occupa poco spazio (25 cm) e purifica l’aria dei locali fino a 85 mc (metri cubi) con effetto rapido: in 10 minuti trasforma l’aria viziata in aria di montagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento