Educatori, psicologi e psicoterapeuti del progetto Network Euganeo a sostegno delle famiglie di Abano

L’equipe si occupa di sostenere la funzione genitoriale, aiutando a mediare i conflitti che possono insorgere in questo periodo di emergenza Coronavirus

Una equipe di educatori, psicologi e psicoterapeuti del progetto Network euganeo, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, è a disposizione per sostenere le famiglie di Abano terme e Teolo nei propri compiti in questo difficile momento.

Equipe

In particolare l’equipe si occupa di sostenere la funzione genitoriale, aiutando a mediare i conflitti che possono insorgere in questo periodo, accogliendo le difficoltà e ove presenti anche vissuti emotivi intensi.

Famiglie

E’ un momento di grande incertezza e alle famiglie viene richiesto un notevole sforzo adattativo sia nel riorganizzare la quotidianità sia nello svolgere funzioni genitoriali abituali sostituendosi anche alla funzione che sino a poco tempo fa era di competenza della scuola. La scuola sta ripensandosi e riorganizzando se stessa entrando il più possibile nelle nostre case. Tutto ciò sta avvenendo grazie alla tecnologia che oggi ci permette di non rimanere del tutto paralizzati da questa situazione.

Educatori

L’equipe di educatori, psicologi e psicoterapeuti del progetto Network Euganeo utilizza quella stessa tecnologia per continuare a sostenere le famiglie nei propri compiti evolutivi.  I colloqui possono avvenire via Skype o Whatsapp e a titolo completamente gratuito. Tel al numero 392.5444867 dott.ssa Mara Pavesi. 

Progetto

«Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini,
organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD, www.conibambini.org».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento