Elena Cappellini difende Chiara Ferragni: «Sarei entusiasta se venisse a far conoscere Padova»

«Sarei grata se un personaggio famoso e così mediaticamente seguito venisse a far conoscere attraverso le sue personali pagine social la Cappella degli Scrovegni, i musei Eremitani, Palazzo della Ragione, il nostro meraviglioso Orto Botanico e tutti i nostri siti dal patrimonio artistico culturale invidiabile»

L'ormai celebre foto di Chiara Ferragni agli Uffizi

«Neanche il Covid ci ha insegnato a non essere invidiosi?». La domanda è di Elena Cappellini, capogruppo in Consiglio comunale di Fratelli D'Italia. E il motivo è presto spiegato: «In qualità di Vicepresidente della III Commissione Politiche Turistiche e Culturali io sarei entusiasta e grata se un personaggio famoso e mediaticamente seguito alla portata di Chiara Ferragni venisse a far conoscere attraverso le sue personali pagine social la Cappella degli Scrovegni, i musei Eremitani piuttosto che Palazzo della Ragione, il nostro meraviglioso Orto Botanico e tutti i nostri siti dal patrimonio artistico culturale invidiabile».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Elena Cappellini e Chiara Ferragni

Esattamente: Elena Cappellini difende a spada tratta la celebre influencer, moglie di Fedez, finita "nell'occhio del ciclone" dopo la sua recente visita alla Galleria degli Uffizi con tanto di Stories e post su Instagram. E argomenta il tutto: «Non comprendo davvero le critiche fatte in questo caso nei confronti di chi ha utilizzato i nuovi metodi e strumenti tecnologici di promozione nel modo più positivo che conosca e che personalmente apprezzo molto. Nel mio piccolo ho sempre fatto anch’io storie Instagram per condividere i miei viaggi in Veneto e sul territorio nazionale, per consigliare i luoghi tipicamente italiani che amo visitare. Per me è mettere a disposizione nuove idee e conoscenze. È necessario aiutare ad innalzare il livello culturale ed il benessere sociale. La risposta alle polemiche dei leoni da tastiera, degli odiatori seriali, dei pseudo intellettuali, degli analfabeti funzionali, dei tuttologi e di chi non nulla da fare è che bisogna muoversi, lavorare e fatturare. È doveroso rimboccarsi le maniche (come sanno fare benissimo i veneti) e creare benessere, far girare liquidità. Ognuno con i propri limiti e le proprie capacità deve far di tutto per rialzare l’economia del nostro Paese e per poter orgogliosamente dire che noi siamo l’Italia. Se la presenza di un’influencer italiana, un’icona per i giovani (piaccia o no) è utile a sensibilizzare le nuove generazioni e convincerle che visitare un museo non è roba da vecchi, ben vengano le operazioni di comunicazione di questo genere. Anzi, mi auguro proprio che con l’approvazione della mozione “Padova rinasce dalla Cultura” si supportino iniziative simili e si investa sul nostro patrimonio artistico e culturale invidiato in tutto il mondo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento