Este: il progetto 4H riempie l'estate dei ragazzi con laboratori gratuiti fino ad agosto

Debutta la Chiesetta dell'Annunziata recentemente restaurata dall'amministrazione come luogo di aggregazione: il capofila del progetto è la Fondazione Irea insieme al Comune

Sei laboratori gratuiti per sei settimane: il Progetto 4H di Irea e comune di Este riparte con #rESTATE4everHappy, ciclo di laboratori per tutti i ragazzi dai 10 ai 14 anni dell’Istituto comprensivo Pascoli. C’è bisogno di socialità dopo mesi di lockdown e c’è grande richiesta di attività che coinvolgano gli adolescenti durante l’estate: il 4H risponde ad entrambe le esigenze e propone una serie di iniziative dal 29 giugno al 7 agosto. Il costo? Gratuito.

Il programma

Arte e creatività, storia e viaggi nel tempo, teatro e divertimento, ma anche natura e ambiente, un percorso nel digitale e musica a suon di percussioni: l’estate del 4H incontra davvero tutti i gusti. Dal lunedì al venerdì sono proposti sei laboratori che si terranno nella Chiesetta dell’Annunziata, storico edificio di piazza Trento riconvertito dal comune di Este in spazio aggregativo e laboratorio culturale. Di fatto #rESTATE4everHappy è il “debutto” per la Chiesetta dell’Annunziata, che ritorna dunque a essere fruibile alla cittadinanza partendo proprio dai ragazzi. Qui si terranno laboratori creativi come “Sost-Art”, lezioni di teatro con “Albero dei talenti”, e ancora percorsi dedicati a natura e ambiente, al mondo della tecnologia (“Sos digitale”) e a quello della musica (“Drum Circle"). Le attività si svolgono ogni giorno dalle 15 alle 17.30. Il martedì e il giovedì mattina, inoltre, al Museo Nazionale Atestino verrà proposto un inedito viaggio nel passato con “Crescere al Museo”.

Come iscriversi

Dal 22 giugno sarà possibile iscriversi scaricando i moduli dal link www.morinipedrina.it/estate-4-h/. Ad ogni laboratorio potranno partecipare un massimo di 10 iscritti. È possibile iscriversi a più laboratori ma, in caso di domande eccedenti i posti disponibili, saranno adottati i criteri di priorità previsti dalle linee di indirizzo regionali. I moduli firmati vanno inviati a 4h@morinipedrina.it o portati presso gli uffici Irea in viale Fiume 51/53 a Este dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 15.30. Il progetto “4H – Scaliamo il futuro”, finanziato dal fondo per il contrasto della povertà educativa minorile (la cui attuazione è affidata all’impresa sociale Con i Bambini), si propone di intervenire sulla povertà educativa creando una comunità educante nel territorio dell’Estense. Capofila del progetto è la Fondazione Irea con il comune di Este. Le 4 h stanno per Human, Hub, Hotspot, Help: quattro parole chiave su cui si basa il progetto che ha l’obiettivo di promuovere il benessere dei giovani nella fascia di età che va dai 10 ai 14 anni.

Chiesetta Este-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento