rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Attualità Vigonza

Etra lancia la grande sfida dell’educazione ambientale

Il team degli educatori ambientali di Etra Academy: «Il Progetto Scuole è un percorso didattico, una via sulla quale camminare per imparare»

L’educazione ambientale è uno strumento fondamentale e straordinario per sensibilizzare i cittadini e le comunità a una maggiore responsabilità e attenzione alle questioni ambientali e alla sostenibilità dei nostri stili di vita. Ne è convinta Etra, la multiutility che gestisce il servizio idrico e ambientale in 70 Comuni delle province di Padova, Vicenza e Treviso, che da anni propone alle scuole del territorio progetti e attività formative.

Scuola

Per l’anno scolastico 2022-2023 si è registrato un notevole e sorprendente incremento delle richieste di interventi di educazione ambientale nelle scuole. Un segnale importante e significativo dopo un biennio caratterizzato dalle chiusure degli istituti scolastici a causa del Covid-19 che ha visto, di fatto, pressoché azzerate anche per Etra le attività in presenza e le uscite. Il gruppo Etra Academy, in questo nuovo anno scolastico, è sceso in campo nel segno della ripartenza, mettendo in atto tutti i mezzi e le risorse possibili per rispondere alle richieste e raggiungere così il maggior numero di classi delle scuole appartenenti al territorio di competenza.

Adesioni

«Nell’anno scolastico 2022-2023, in base alle adesioni finora raccolte, abbiamo registrato un notevole incremento delle richieste dalle scuole di interventi di educazione ambientale, che superano anche i numeri pre-Covid – commenta il Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Etra, Morena Martini –. Sono ben 219 i plessi scolastici che hanno aderito con 29.652 studenti da coinvolgere nei vari percorsi, laboratori, uscite, in 63 Comuni. 138 le scuole dell’infanzia, 1229 le primarie, 556 le secondarie di primo grado e 204 le secondarie di secondo grado. 2127 le richieste complessive di interventi in classe, visite in impianti Etra e nei parchi didattici. Quarantasei, infine, le richieste inviate dalle scuole per il progetto “Separati in Classe”, che propone la raccolta differenziata a scuola con contenitori dedicati».

Concorso

All’interno del Progetto Scuole anche il Concorso «La Natura insegna», che coinvolge le classi nella realizzazione di progetti e lavori sui temi dell’ambiente. In palio fondi da investire in materiali didattici per la scuola. «Il Progetto Scuole di Etra è un percorso didattico, cioè una via sulla quale camminare per imparare – concludono gli educatori ambientali della squadra di Etra Academy –. Scegliendo di percorrere i nostri itinerari formativi le alunne e gli alunni possono imparare e avere gli strumenti per diventare più consapevoli su temi come la gestione del territorio e delle sue risorse e su come rendere più sostenibili i propri stili di vita».

Comuni

«Etra, in collaborazione con svariate realtà locali quali Comuni e associazioni, è impegnata in numerose iniziative di comunicazione e sensibilizzazione rivolte ai cittadini – spiega il presidente del Consiglio di Gestione di Etra, Flavio Frasson –. Tra queste rivestono una grande importanza le iniziative di educazione ambientale dedicate ad alunni e studenti a partire dalle scuole dell’infanzia fino agli istituti superiori di secondo grado. Il Progetto Scuole rappresenta il programma principale di queste attività ed Etra Academy, un team di educatori formati, lavora 12 mesi l’anno per sensibilizzare le nuove generazioni offrendo proposte sempre nuove e stimolanti, in collaborazione con le scuole, i dirigenti scolastici e gli insegnanti. L’obiettivo è contribuire a far crescere “piccole sentinelle ambientali” che possano portare in famiglia i valori del rispetto ambientale, dell’importanza di svolgere una corretta raccolta differenziata e di risparmiare acqua. Grazie a visite sul campo, laboratori e lezioni facciamo conoscere loro il complesso mondo del riciclo e del servizio idrico, oltre a offrire una panoramica sui temi più generali dello sviluppo sostenibile».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Etra lancia la grande sfida dell’educazione ambientale

PadovaOggi è in caricamento