rotate-mobile
Venerdì, 1 Dicembre 2023
Attualità

Salute mentale e disturbi alimentari, studenti davanti alle scuole per la giornata del fiocchetto lilla

Il percorso Chiedimi Come Sto, i cui promotori sono la Rete degli Studenti Medi e l’Unione degli Universitari, vuole accendere i riflettori sul tema della salute psichica e il benessere psicologico delle giovani generazioni, specialmente dopo due anni di pandemia

Martedì 15 marzo, giornata del Fiocchetto Lilla per l’attenzione verso i disturbi del comportamento alimentare, il network studentesco Chiedimi Come Sto sarà davanti alle scuole superiori di tutto il Paese, Padova compresa.

Fiocchetto lilla

Il percorso Chiedimi Come Sto, i cui promotori sono la Rete degli Studenti Medi e l’Unione degli Universitari, vuole accendere i riflettori sul tema della salute psichica e il benessere psicologico delle giovani generazioni, specialmente dopo due anni di pandemia. Il 15 marzo, in particolare, è una giornata importante durante la quale fare pressione sulla politica e sull’opinione pubblica per la presa d’atto che i disturbi alimentari esistono e sono ampiamente diffusi nella società e nei più giovani. Secondo il Ministero della Salute, i soggetti che soffrono di disturbi del comportamento alimentare sono circa 3 milioni. Solo dopo la pandemia, però, si è registrato un boom del 30% di questi disturbi. La stragrande maggioranza sono donne e sono giovani. La carenza di un sistema di psicologia di prossimità, nelle scuole e negli atenei e sul territorio, riduce notevolmente la possibilità di prevenire e intervenire per tempo su questi disturbi. Spiega Irene Bresciani della Rete degli Studenti Medi di Padova: «Vogliamo dare spazio ad una tematica, quella dei Disturbi del comportamento alimentare, molto sottovalutata. Il 15 marzo è una giornata simbolica che serve a ricordarci che i Dca esistono tutti i giorni e ne soffrono moltissimi nostri coetanei. Siamo davanti alle scuole di Padova e del Veneto per chiedere un impegno e costruire insieme delle soluzioni per attenuare il malessere psicologico che la nostra generazione vive»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute mentale e disturbi alimentari, studenti davanti alle scuole per la giornata del fiocchetto lilla

PadovaOggi è in caricamento