rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Attualità

Nasce a Padova la Fondazione Veneta per la terapia cellulare del diabete

La Fondazione intende promuovere la ricerca scientifica, occuparsi della divulgazione e contribuire alla sensibilizzazione della popolazione, degli enti e delle associazioni sulle tematiche relative alla cura del diabete mellito insulino dipendente, con particolare riguardo alla terapia cellulare e trapiantologica del diabete mellito di tipo 1

Nella giornata mondiale del diabete nasce a Padova la Fondazione veneta per la terapia cellulare del diabete per volontà dell'Azienda Ospedale-Università di Padova, costituita e sottoscritta ufficialmente con atto notarile oggi, lunedì 14 novembre.

Diabete

La Sede istituzionale è al piano terra del campus biomedico Pietro D’Abano in Via Orus, 3 sede di proprietà dell’Azienda Ospedale - Università di Padova. Soci fondatori sono: l’Azienda Ospedale-Università Padova, il professor Angelo Avogaro, la professoressa Lucrezia Furian, il professor Paolo Rigotti, il dottor Carlo Moretti, il dottor Fabrizio Stella e il professor Mario Bertolissi. La Fondazione intende promuovere la ricerca scientifica, occuparsi della divulgazione e contribuire alla sensibilizzazione della popolazione, degli enti e delle associazioni sulle tematiche relative alla cura del diabete mellito insulino dipendente, con particolare riguardo alla terapia cellulare e trapiantologica del diabete mellito di tipo 1. Grande attenzione sarà riservata allo sviluppo di nuove tecnologie chirurgiche, interventistiche, assistenziali, ai fini di trapianto e in generale alla promozione e allo sviluppo delle tecnologie più all'avanguardia. La Fondazione opera nell'ambito territoriale della Regione del Veneto, ma potrà agire anche in ambito nazionale. «'La nascita della Fondazione veneta per la terapia cellulare del diabete - afferma il dottor Giuseppe Dal Ben, direttore generale dell'Azienda Ospedaliera - è una sfida importante che guarda con coraggio e lungimiranza al futuro e che ci vede ancora una volta in prima linea nelle terapie innovative, avanzate e d'avanguardia».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce a Padova la Fondazione Veneta per la terapia cellulare del diabete

PadovaOggi è in caricamento