Attualità Prato / Prato della Valle

Saltano anche quest'anno i fuochi di Ferragosto in Prà

Non ci sono le condizioni per evitare gli assembramenti. L'amministrazione continua con la linea prudenziale in attesa di notizie più confortanti sui contagi Covid

Lo spettacolo pirotecnico in Prato della Valle

Niente fuochi di Ferragosto in Prà per il secondo anno consecutivo. Saltano anche questa estate a causa dell'emergenza sanitaria ancora in corso, ma la giunta sta lavorando alle alternative per animare comunque la città con punti musicali e micro eventi per chi non sarà in vacanza.

I motivi

Per rispettare la normativa anti-assembramento e scongiurare i contagi salta quindi l'evento principale dell'estate dei fuochi pirotecnici attorno all'Isola Memmia . «Non ci sono le condizioni per realizzare in Prato i fuochi d’artificio, ma il ferragosto in città prevederà palinsesto ricco di iniziative» assicura l'assessore agli eventi, Antonio Bressa «perché l’attuale normativa ancora non ci permette di organizzare manifestazioni di questo tipo, essendoci ancora importanti restrizioni previste per i grandi eventi e gli assembramenti che inevitabilmente portano con sé».

Redentore

Bressa mette le mani avanti e anticipa le prevedibili polemiche sul fatto che nella vicina Venezia invece nel prossimo weekend è in programma la festa del Redentore: «Il modello del Redentore non è replicabile qui da noi, perché il nostro sarebbe un bacino unico di raccolta delle presenze, mentre invece Venezia permette una distribuzione delle persone diffusa tra le barche e le tante rive coinvolte separate l’una dall’altra. Una situazione che ha permesso l’individuazione di soluzioni tecnico-organizzative di cui noi non potremmo disporre».

Dj Set ed eventi

«Vogliamo però offrire occasioni di intrattenimento in sicurezza in città, a partire dal centro, ma anche nelle aree esterne che stiamo già valorizzando» garantisce Bressa «e per questo a breve presenteremo un palinsesto di iniziative diffuse, che permetteranno di arricchire l’estate padovana con più momenti di aggregazione in sicurezza e con occasioni di promozione della città nei giorni di ferragosto». Lo scorso anno saltarono per la prima volta i fuochi d'artificio in Prà, sempre per il pericolo contagi. L'amministrazione s'inventò dj-set e show di luci in centro per regalare qualche momento di festa e divertimento a chi era rimasto in città, che potrebbero essere replicati anche quest'anno insieme ad altri eventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saltano anche quest'anno i fuochi di Ferragosto in Prà

PadovaOggi è in caricamento