Da tutto il Mondo, per stupirvi: l'esposizione internazionale felina torna in Fiera a Padova

La 50esima edizione è in programma sabato 19 e domenica 20 gennaio: curioso "fuori programma" durante la conferenza stampa di presentazione, con la fuga di un gatto di una razza rara

Un gatto di razza "Snowshoe"

I gatti del Bengala imparentati con il leopardo asiatico. Gli American Curl, con le orecchie arricciate all’indietro. I russi Kurilian Bobtail (dell’omonimo arcipelago), che presentano la curiosa coda a ponpon. Il “chiacchierone” americano Snowshoe - incrocio tra Siamese e American Shorthair bicolore - dalle zampette bianche e dagli occhi blu intenso. Le bambole di pezza "Ragdoll". E i giganteschi Maine Coon statunitensi o i canadesi gatti nudi Sphinx: sono solo alcune delle tante razze di gatti che sabato 19 e domenica 20 gennaio al padiglione 15 della Fiera di Padova rappresenteranno l’universo felino alla 50^ Esposizione Internazionale Felina di Padova.

La "fuga"

E la conferenza stampa di presentazione è stata animata da un "fuori programma" davvero curioso: una Maine Coon di nome Astrid, stanca di aspettare il suo turno di celebrità, ha pensato bene di eludere la sorveglianza della proprietaria Michela Ferraro di San Pietro in Gù e dei giornalisti presenti, facendo perdere le sue tracce anche al “marito”, il Maine Coon Aperol Perbachows di 3 anni, unico rosso della sua razza in Italia ad avere gli occhi bicolore. Vane le ricerche di un’ora per tutta la Fiera di Padova, fino a quando è stata trovata da Costanza Daragiati, l’allevatrice che portò in Italia le prime expo feline, accovacciata tra i cavi dell’impianto audio della sala consiglio, da dove sentiva gli accorati appelli degli umani e del suo “sposo”.

L'Esposizione

Lo storico concorso di bellezza padovano che si preannuncia come la sfilata di circa 500 tra i gatti più belli del mondo, metterà venti ore a disposizione al pubblico per vedere da vicino molti bellissimi gatti di razza pregiata, tra cui campioni nazionali, internazionali e rarità; e per assistere alle selezioni da parte di quattro giudici stranieri e alle premiazioni dei migliori esemplari, con un Best of Best sabato pomeriggio ed uno domenica. Tra le razze presenti in gara si segnalano: Esotici, Persiani, Scottish Fold, Scottish Straight, British, Ragdoll, Blu di Russia, Bengal, Sacro di Birmania, Snowshoe, American Curl, Kurilian Bobtail a pelo lungo e corto, Maine Coon.  E ci saranno naturalmente anche i gatti di casa (di età superiore ai 4 mesi) che partecipano a una gara specifica per loro. E sarà proprio questa competizione di Padova organizzata dal Movimento Azzurro (ecosezione veronese dell’associazione di protezione ambientale), ad inaugurare il calendario 2019 dell’ENFI (Ente Nazionale Felinotecnica Italiana) alla presenza di allevatori provenienti da tutta Italia. Apertura al pubblico alle ore 9,30 in corrispondenza con l’avvio dei giudizi, mentre il Best in Show avrà inizio attorno alle 16 e si chiuderà con la proclamazione dei migliori gatti sia sabato sia domenica essendo due le competizioni. Il programma prevede, sabato, lo Speciale British Longhair & Shorthair, mentre domenica si svolgeranno lo Speciale Scottish & Highland e lo Speciale Maine Coon. Questi i giudici internazionali: dal Giappone Tomoko Vlach, dall’Austria Kurt Vlach, dalla Francia Fabrice Calmes, dalla Polonia Albert Kurkowski. Allievo giudice: Chiara De Luca.

La cupola dell’arte

La cupola dell’arte, una grande cupola gonfiabile di 50 mq. È lo spazio sotto il quale i bambini che visiteranno l’Esposizione Internazionale Felina di Padova potranno fermarsi a giocare e colorare utilizzando speciali tempere. A loro disposizione tanti giochi costruttivi per le diverse età. L’iniziativa del laboratorio didattico Disegna e Decora di Padova specializzato in giochi didattici, sarà seguita dall’associazione culturale- artistica H2o bolle di Padova con Alessia Case e Federico Stecca che eseguiranno anche delle maxi bolle di sapone dentro le quali faranno entrare i bambini.

Biglietti e orario

Il biglietto è di 12 euro (prezzo invariato da 13 anni), mentre i bambini fino ai 12 anni (se accompagnati) entrano gratis, come pure soci ENFI, disabili con accompagnatore o con disabilità superiore al 75%, forze dell’ordine in divisa, giornalisti con tesserino. Ridotto a 10 euro per gli over 65. Nelle due giornate saranno inoltre presenti i gatti di casa in apposita competizione.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • 30 secondi di pura magia: il video spot del Natale a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento