Grande successo per il debutto viennese del giovane direttore padovano Giancarlo Rizzi

Il maestro d'orchestra italiano debutta nella stagione del Theater an der Wien portando in scena il Il Faust di Gounod, uno dei titoli più amati del repertorio operistico

Grande successo per il debutto viennese del direttore d'orchestra Giancarlo Rizzi, padovano d'adozione. Il Faust di Gounod, uno dei titoli più amati del repertorio operistico, con una messa in scena originale di Nikolaus Habjan trionfa nella stagione del Theater an der Wien a Vienna, applausi scroscianti e standing ovation alla prima del 1 ottobre. Le repliche, previste fino al trenta ottobre hanno già registrato il tutto esaurito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La carriera

Giancarlo Rizzi da della partitura una lettura infuocata e drammatica...l'orchestra leggera, il suono trasparente e brillante mostrano la musica di Gounod dal suo lato migliore" così scrive il Kleiner Zeitung. Il Theater an der Wien è una delle istituzioni liriche più antiche e importanti d'Europa, è stato il teatro di Mozart, il teatro dove Beethoven abitava e dove ha dato la prima delle sua grandi sinfonie e attualmente è uno dei punti di riferimento per gli spettacoli d'opera a livello mondiale. La messa in scena di Habjan, con le sue incredibili e gigantesche marionette, danno nuova vita alla musica di Gounod creando uno spettacolo unico e mai visto nei teatri d'opera, in una totale simbiosi con la parte musicale. Giancarlo Rizzi, si forma in Italia con gli studi di pianoforte e composizione al conservatorio di Verona e con studi di direzione prima a Milano e poi alla Sibelius Academy di Helsinki, uno dei centri più importanti a livello mondiale per completare la sua formazione con Lorin Maazel presso il suo esclusivo masterclass negli stati uniti. Molto attivo nel panorama culturale cittadino, in estate ha diretto l'Orchestra di Padova e del Veneto a palazzo Zuckermann. Nella prossima stagione è atteso il suo debutto al Rossini Opera Festival di Pesaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento