Per sensibilizzare sui disturbi alimentari: è la Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla

Il 15 marzo è la data riconosciuta dalla Presidenza del Consiglio: molte le iniziative in programma a Selvazzano Dentro, tra incontri nelle scuole, sportello gratuito e spettacolo di danza e arti marziali

La panchina lilla, colore simbolo dei disturbi alimentari

In occasione della VIII Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, riconosciuta dalla Presidenza del Consiglio nel giorno del 15 marzo, Selvazzano si colora di varie iniziative volte a focalizzare l’attenzione sui Disturbi del Comportamento Alimentare. A partire da venerdì 15 marzo con un incontro nella Scuola media Tomaso Albinoni di Caselle dove l’Associazione “Ali di Vita” consegnerà ai ragazzi il manuale per i Disturbi del Comportamento Alimentare. La stessa iniziativa verrà ripetuta il 29 marzo nella Scuola media Tomaso Albinoni di Tencarola.

Sportello gratuito e spettacolo conclusivo

Domani, sabato 16 marzo è in programma uno sportello gratuito di consulenza professionale psicologica della Dottoressa Michela Pepe psicologa clinica, psicoterapeuta, perfezionata nei Disturbi del Comportamento Alimentare dalle ore 14.30 alle ore 17.00 al Centro Civico Fabio Presca in via C. Colombo a San Domenico. Chiuderà questa serie di eventi uno spettacolo straordinario di performance sportive legate alla danza classica, artistica, ritmica ed arti marziali dal titolo “Segui il filo lilla”. Questo evento nasce e si realizza grazie alla collaborazione delle società A.S.D. 5 Cerchi, A.S.D. Atlhegym 2008, A.S.D. PlaySport, A.S.D. Vivere il Balletto, A.S.D. il Cerchio e l’ASD Centro Studi arti marziali tradizionali. L’Associazione “Ali di Vita” con la sua Presidente Loredana Borgato e i collaboratori coordinerà gli interventi coinvolgendo ragazzi, genitori e tutta la Comunità che vorrà condividere l’importante messaggio e sensibilizzazione su questo tema difficile.

Locandina-6-3

Ottava giornata nazionale

Enoch Soranzo, sindaco di Selvazzano Dentro, spiega: «Vogliamo ricordare assieme l’ottava Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, simbolo della sensibilità verso le problematiche legate ai Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA). L’Associazione “Ali di Vita” con le numerose iniziative organizzate nel territorio offre alla Cittadinanza la possibilità di conoscere a fondo questi disturbi che sono dei disagi profondi e che purtroppo spesso si trasformano in patologie di difficile cura». Aggiunge Giovanna Rossi, l’assessore ai servizi alla persona e alle pari opportunità: «I disturbi del comportamento alimentare sono subdoli e quando ci si accorge della loro presenza spesso è tardi. Ecco perché assieme all’Associazione “Ali di Vita” ci prodighiamo per sensibilizzare sull’argomento con tutte le realtà del territorio come le parrocchie, le cooperative, le scuole, le associazioni sportive e culturali di volontariato, i comitati genitori e altri in modo da prevenire il più possibile tale fenomeno e nello stesso tempo supportare le famiglie di chi ha questo tipo di malattia». 

"Ali di Vita"

«Ali di Vita - sottolinea la presidente Loredana Borgato - è un’Associazione di volontariato no profit, costituita nel Febbraio 2016 per prevenire, per sensibilizzare e per facilitare una maggior comprensione di questa subdola malattia: i Disturbi Del Comportamento Alimentare (DCA), Anoressia Nervosa, Bulimia Nervosa e Bing Eating Disorder. Abbiamo organizzato eventi, corsi di formazione, sportelli di primo ascolto con i familiari di chi soffre di DCA. Uno dei nostri obiettivi è la lotta al pregiudizio che spesso accompagna questa malattia; fondamentale è fornire informazioni chiare e semplici per far capire quali ne siano le caratteristiche. Soffrire di DCA non è una moda, né un capriccio, è una malattia estremamente pericolosa che tende gradualmente a nascondere la sofferenza che sempre accompagna chi ne soffre».

Info

Per informazioni: telefono 334.8120796, mail associazionealidivita@gmail.com, sito https://www.alidivita.org/

Potrebbe interessarti

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

  • Consigli e suggerimenti per avere la lavastoviglie pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Impatto fatale sul guardrail tra i monti del Trentino: muore motociclista 33enne di Rubano

  • Si schiantano su un campo dopo lo scontro in autostrada: sei feriti di cui due gravi

  • Deraglia il Tram al capolinea della Guizza: ferito l'autista, contusi i passeggeri

  • Donna rapinata sui Colli: con il marito insegue il bandito, lui li minaccia con un mattone

  • Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento