rotate-mobile
VITA

Giornata nazionale per la vita, Popolo della Famiglia: «Va custodita, non recisa»

I super conservatori tornano sul tema dell'aborto

Oggi è la giornata nazionale per la vita. E' la 44°edizione e dal Popolo della Famiglia tornano a ribadire le loro posizioni conservatrici, puntando sul tema dell' affermazione di libertà personale e diritti individuali. «La visione della vita umana di alcuni esprime tutta la contraddizione della società del tempo attuale - sostiene Nicola Di Matteo, vicepresidente e coordinatore nazionale del Popolo della Famiglia - .Una concezione figlia di un’antropologia nichilista che insegue il desiderio della felicità personale a discapito dei più deboli, fragili ed indifesi».

Aborto

Il tema più forte resta quello dell'aborto: «La stessa affermazione che esista un diritto all’aborto, e la richiesta referendaria per depenalizzare l’omicidio di un consenziente, esprime molto chiaramente quelli che il Popolo della Famiglia ritiene essere falsi miti di progresso - insiste Di Matteo - e concorda con le parole del Card. Bassetti quando affermava “Chi soffre va accompagnato e aiutato a ritrovare ragioni di vita”. Non possiamo lasciare nessuno indietro» conclude Nicola Di Matteo. Anche il Popolo della Famiglia di Padova ritiene che «consentire l’eliminazione premeditata di una vita non sia frutto della Costituzione che è alla base della nostra democrazia, ma esprima l’evidenza di una propensione egoistica che punta ad eliminare i problemi senza affrontarli e lasciare sole le persone nelle difficoltà. Ripetiamo – prosegue la nota invita dal PdF Padova – non dobbiamo cercare la strada di facili e convenienti scorciatoie per superare sofferenza ed angosce, ma possiamo essere d’aiuto e soccorso in tutte le situazioni in cui la Vita è minacciata e non custodita. Il nostro apprezzamento e vicinanza a tutte le associazioni che si dedicano ogni giorno a “custodire la Vita”».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata nazionale per la vita, Popolo della Famiglia: «Va custodita, non recisa»

PadovaOggi è in caricamento