rotate-mobile
Attualità

Il bilancio del Giro d'Italia: in 80 mila hanno seguito i ciclisti in rosa dopo 24 anni

Alti i numeri dei presenti, ma anche del personale impiegato per permettere all'evento di funzionare alla perfezione. Il sindaco: «Un'emozione fortissima. I padovani sono stati incredibili»

Il 23 maggio 2024 rimarrà una data memorabile nella storia dello sport e della città di Padova. Ma ad un evento di questo tipo non si- rende giustizia se si sintetizza nell'immagine iconica di Merlier che taglia il traguardo di Prato della Valle, con Santa Giustina a fare da sfondo. Per questo motivo è parso doveroso raccontare, attraverso i numeri, i sei mesi di lavoro e preparazione per dimostrare che Padova è pronta ad accogliere una manifestazione di respiro mondiale come il Giro D'Italia. In circa 80mila hanno seguito dal vivo la tappa nel Padovano.

L'amministrazione

«Padova è sempre bellissima, ma ieri e in tutta l'ultima settimana, è stata particolarmnte meraviglosa - ha commentato il sindaco, Sergio Giordani - .C'è stata un'atmosfera incredibile e da pelle d'oca. Mi piacerebbe averla qui ogni anno, ma ovviamente non si può». «Abbiamo dimostrato di poter accogliere qualsiasi evento di carattere internazionale - hanno dichiarato gli assessori a sport ed eventi, Diego Bonavina ed Antonio Bressa - .Pedalando insieme abbiamo raggiunto un risultato di pubblico, onestamente veramente meritato».