menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giro d'Italia, anche la polizia di Padova al seguito della corsa rosa quale scorta

Due motociclisti e quattro autovetture per la tappa di venerdì 18, nel tratto compreso tra Anguillara Veneta e Martellago

Al seguito della corsa rosa. In occasione del 101esimo Giro d'Italia la polizia di Padova (insieme alle sezioni di Rovigo, Venezia e Treviso) sarà impegnata quale scorta nella giornata di venerdì 18 maggio per garantire una maggior sicurezza alla prestigiosa manifestazione ciclistica internazionale.

L'integrazione

La polizia di Padova, infatti, metterà a disposizione per la tappa da Ferrara a Nervesa della Battaglia nel tratto compreso tra Anguillara Veneta (limite con la provincia di Rovigo) e Martellago (limite con la provincia di Treviso) due motociclisti e quattro autovetture, che andranno a implementare la scorta già esistente, coordinata e diretta da Mauro Rivolsi, comandante della polizia stradale di Lecco. E si tratta di una squadra corposa, in quanto composta da ben 27 motociclisti, sei equipaggi su macchina e un furgone per assistenza meccanica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento