rotate-mobile

Si avvicina la tappa del Giro d'Italia e per Padova il tram si veste di rosa

E' partito il countdown per il passaggio del Giro d'Italia a Padova. Mancano 12 giorni al 23 maggio, quando Prato della Valle ospiterà l'arrivo di una delle tappe più emozionanti della gara ciclistica

video di Gabriele Fusar Poli

E' partito il countdown per il passaggio del Giro d'Italia a Padova. Mancano 12 giorni al 23 maggio, quando Prato della Valle ospiterà l'arrivo di una delle tappe più emozionanti della gara ciclistica. Cresce l'attesa in città, con le tante iniziative previste fino al giorno X. Da oggi, 10 maggio, circola anche un tram completamente vestito del rosa del Giro, al cui interno per la prima volta c'è stata la personalizzazione (con una pista ciclistica riprodotta sul pavimento e la grafica di tutte le tappe, foto in basso). Il mezzo correrà normalmente come tutti gli altri, ma avrà indubbiamente un altro fascino.

I protagonisti

«E' oggettivamente una grande emozione, perché non ci sono altri eventi sportivi che riescono ad essere così impattanti per un passaggio che poi, in realtà, dura poco meno di cinque minuti - commenta l'assessore allo sport, Diego Bonavina, che ieri in occasione delle varie inaugurazioni ha indossato una cravatta rosa - .Siamo orgogliosi come amministrazione e come città di ospitare questa chiusura di tappa, che si porta dietro un indotto incredibile di cui tutta Padova usufruirà». «E' un'occasione speciale e Aps non poteva non partecipare - spiega invece Riccardo Bentisk, manager di Aps Holding, la società che gestisce il tram - .Il mezzo rosa girerà per Padova per un mese, quindi anche qualche giorno dopo il passaggio della tappa. Riteniamo che questo tipo di eventi debbano creare sinergia tra tutti e quindi a noi è parso naturale lavorare in questo modo e in quella direzione. Tutti vedono il tram e moltissimi lo utilizzano». All'iniziativa e a tutta l'organizzazione del Giro, ha partecipato anche AcegasApsAmga (in basso la videointervista a Luciana De Mori, responsabile della comunicazione) che si occuperà dei servizi ambientali e di illuminazione per l'evento, oltre che come sponsor.