rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Attualità

Guerra Russia-Ucraina, Mapelli: «Vicini agli 86 studenti ucraini che frequentano il nostro ateneo»

«Ancora una volta l’uso indiscriminato della forza sostituisce la ragione: libertà e pace sostituiscano al più presto azioni che rappresentano atti illegali che violano il diritto internazionale»

«Ancora una volta l’uso indiscriminato della forza sostituisce la ragione: la solidarietà dell’intera comunità accademica va agli 86 studenti e studentesse ucraini che frequentano la nostra Università. Ci stringiamo a loro in queste ore così drammatiche e incerte, che immaginiamo siano per loro fonte di grandissima preoccupazione. Libertà e pace sostituiscano al più presto azioni che, come hanno ribadito la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen e il presidente del consiglio europeo Charles Michel, rappresentano “atti illegali che violano il diritto internazionale»: queste le parole di Daniela Mapelli, rettrice dell'Università di Padova. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra Russia-Ucraina, Mapelli: «Vicini agli 86 studenti ucraini che frequentano il nostro ateneo»

PadovaOggi è in caricamento