rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità Noventa Padovana

A Noventa Padovana si amplia la platea degli esenti dall'imposta Irpef

La platea si allarga a tutti coloro che hanno un Isee inferiore ai 15 mila euro mentre prima comprendeva chi lo aveva fino ai 10 mila euro

L’amministrazione comunale di Noventa Padovana ha deciso di ampliare la fascia di esenzione dell'imposta Irpef per i cittadini, allargandola ai percettori di reddito fino a 15mila euro.

Il provvedimento

«Una scelta in cui crediamo fortemente» ha spiegato l’assessore al bilancio, l’avvocato Flora Tibò. L’esenzione, infatti, fino a oggi comprendeva cittadini con reddito fino a 10mila euro. «Siamo consapevoli del momento di difficoltà per tante famiglie – ha sottolineato – per questo abbiamo agito in questa direzione, sempre mantenendo e garantendo un livello ottimale dell’erogazione dei servizi». Per la precisione saranno circa 3100 i cittadini che godranno di questa esenzione. Il sindaco Marcello Bano ha voluto ricordare che al suo primo consiglio comunale, circa dieci anni fa, propose di allargare la platea di esentati da quello che era il limite di allora, otto mila euro, a dodici mila. Dopo una lunga battaglia si arrivò a un compromesso, quello di includere tutti coloro che avevano un reddito non superiore ai diecimila euro. «Sono davvero soddisfatto che questa maggioranza abbia deciso di proseguire sul solco di quel tracciato - ha detto Bano - Esentare dall’addizionale comunale Irpef, tante famiglie che fanno fatica, anche a causa dei rincari delle bollette, dovrebbe essere un obiettivo di qualsiasi amministrazione. Lo è di certo della nostra».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Noventa Padovana si amplia la platea degli esenti dall'imposta Irpef

PadovaOggi è in caricamento