rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
LAVORI PUBBLICI

Taglio del nastro per la passerella ciclopedonale che collega i parchi Roncajette e Fenice

La progettazione definitiva, esecutiva della passerella di accesso al parco Roncajette è stata affidata dal Comune di Padova allo Studio di Architettura Lorenzo Attolico e l'opera è stata realizzata dalla Zara Metalmeccanica. La struttura, metallica, è lunga 48 metri e larga 3,5 metri. Il costo complessivo dell’opera è di 550 mila euro

«Un anno fa partiva il cantiere, un mese dopo il varo dell’opera ed oggi (13 aprile) l’inaugurazione della passerella che mi piace definire un tassello della tangenziale verde ciclopedonale: un raccordo che mette in comunicazione il parco Roncajette con il parco Fenice e quindi con l’argine sul canale San Gregorio e allo Scaricatore. Si tratta, dunque, di un’opera di gestione del territorio che riqualifica sia il paesaggio naturale che il contesto urbano salvando il Roncajette, un parco importante della città, dall’isolamento».E' la voce del vicesindaco Andrea Micalizzi, in merito alla progettazione definitiva ed esecutiva della passerella di accesso al parco Roncajette, affidata dal Comune allo Studio di Architettura Lorenzo Attolico. L'opera è stata realizzata dalla Zara Metalmeccanica. La struttura, metallica, è lunga 48 metri e larga 3,5 metri. Il costo complessivo dell’opera è di 550 mila euro.

Micalizzi

«Continuiamo a lavorare per migliorare il decoro dello spazio urbano, per potenziare la sicurezza e garantire l’accessibilità, per tutti. Con questo progetto – spiega Micalizzi - abbiamo disegnato un percorso verde che va da Est a Ovest, che parte da via Chiesanuova, passa per il Basso Isonzo e, attraverso lo Scaricatore, il San Gregorio e la nuova passerella, arriva al parco Roncajette. E proprio quest’ultimo, il Roncajette, prima isolato, oggi si immette in uno dei percorsi più frequentati della città che lo connette direttamente all’argine San Gregorio e quindi allo Scaricatore. Un parco - sottolinea Micalizzi - è verde urbano, è spazio comune protetto ed è anche luogo di relazioni sociali, e con quest’opera restituiamo alla città e ai quartieri di Camin e Terranegra un parco riqualificato, espressione del territorio». Tra gli interventi progettuali anche la realizzazione di nuova illuminazione, la riorganizzazione e la rifinitura delle aiuole esistenti ed eventuali ripristini della sede stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio del nastro per la passerella ciclopedonale che collega i parchi Roncajette e Fenice

PadovaOggi è in caricamento