menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il momento del taglio del nastro

Il momento del taglio del nastro

Inaugurata la nuova terapia intensiva per i neonati: un gioiello costruito in 150 giorni

Alla cerimonia di inaugurazione e presentazione alla stampa anche il governatore del Veneto, Luca Zaia oltre al il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Luciano Flor e il sindaco Sergio Giordani

Lo ha definito, il governatore Luca Zaia, l'ennesimo gioiello: inaugurazione per la nuova terapia intensiva di patologia neonatale. La struttura è stata realizzata con un investimento di 1,8 milioni di euro ed è dotata di 20 posti letto che portano a 35 letti la possibilità di accoglienza totale tra terapia intensiva e semi-intensiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Non c'è mai stato - afferma il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Luciano Flor - un cantiere vero e proprio, tradizionale, perché la produzione delle pareti è stata fatta completamente in un capannone della zona industriale di un'azienda di Padova. Gli elementi sono stati montati in 150 giorni, i lavori fatti di notte. Un esempio, in altre condizioni ci sarebbero voluti cinque anni. Un auspicio per ciò che dovremo fare». Il riferimento al nuovo ospedale a Padova Est è scontato, ci sarà modo di parlare di questo durante la presentazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'attenzione maggiore è comunque dedicata alla nuova struttura. Un video, che vi proponiamo, ha mostrato come è stato possibile consegnare i lavori in così poco tempo. Il reparto dedicato ai bambini nati prematuramente, è già operativo e potrà cominciare a ospitare i suoi piccoli pazienti fin da subito. «Padova è da sempre capofila per quanto riguarda le cure ai neonati - ha ricordato Flor - ma ricordiamoci che le migliori tecnologie e i mezzi più moderni non bastano se non c'è personale preparato. Da questo punto di vista, come direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Luciano Flor, non manca l'elogio al nostro personale tutto». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il governatore Luca Zaia oltre ad aver elogiato il lavoro fatto in così poco tempo dal direttore Flor ha preso spunto per tornare su un tema a lui caro: la burocrazia e le troppe leggi che rallentano le opere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco prima della cerimonia di inaugurazione col sindaco Giordani si è innescata una gag di fronte ai giornalisti in cui entrambi, ognuno con le sue modalità, ha lamentato la lentenzza della burocrazia che rallenta i tempi di realizzazione delle opere, nello specifico l'ospedale. 

neonatologia infantile-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento