Influenza, due nuovi decessi nel Padovano nonostante il drastico calo dei casi

Lo indica il decimo Rapporto Epidemiologico della Regione Veneto, elaborato sui dati raccolti nella settimana dal 25 febbraio al 3 marzo: 424mila i veneti colpiti da ottobre, 84 i casi gravi con complicanze e 16 decessi tra Padova, Verona, Treviso e Venezia

Due nuovi decessi nel Padovano

L'influenza, ormai, se ne sta andando. Ma ha fatto altre due vittime: lo indica il decimo Rapporto Epidemiologico della Regione Veneto, elaborato sui dati raccolti dai 116 medici di famiglia che costituiscono la rete “sentinella” sul territorio nella settimana dal 25 febbraio al 3 marzo, e diffuso venerdì 8 marzo da Manuela Lanzarin, assessore alla sanità.

I casi e i decessi

L’incidenza regionale ha fatto registrare una seconda discesa, dopo quella  della scorsa settimana, con 4,63 casi per mille abitanti contro il 9,27 precedente, il che significa che in questa settimana si sono messi a letto circa 22.700 veneti, numero che sale a 424mila dall’inizio della sorveglianza (partita a ottobre). Il virus, si legge nel Rapporto, ha provocato finora 84 casi gravi con complicanze, con 16 decessi (correlati con infezione da virus influenzale in tredicici soggetti anziani, molti dei quali con patologie pregresse, in due adulti e in un adolescente) segnalati dall’Ulss Euganea (8), dalla Scaligera (2), Marca Trevigiana (2), Serenissima (2), Polesana (1) e Veneto Orientale (1). Le persone colpite sono state per il 78% maschi, con un’età media di 59,2 anni. Tutti sono stati ricoverati nelle terapie intensive degli ospedali.

Forme gravi e complicate

Nel dettaglio i dati relativi alle forme gravi e complicate:

- Totale casi gravi segnalati: 84.

- Genere: 78% maschi.

- Età media: 59,2 anni (0-88 anni).

- Età classi: 0-4 anni 7,1%; 5-14 anni 3.6%; 15-64 anni 40,5%; 65+ 48,8%.

- Azienda Ulss notifica: Euganea 32, Marca Trevigiana 15, Scaligera 12, Dolomiti 9, Serenissima 6, Berica 4, Veneto Orientale 3, Polesana 2, Pedemontana 1.

- Terapia intensiva: 82,5% dei casi.

- Patologie pregresse importanti: 79% dei casi.

- Complicanze: 29,8% grave insufficienza respiratoria acuta (SARI), 69,1% sindrome da distress respiratorio acuto (ARDS) e 1,1% miocardite (1 caso)

- Tipizzazione del virus: A(H1N1)pdm09 55 (65%), A(H3N2) 14 (17%), A/Altro sottotipo 15 (18%).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Perde il controllo della bicicletta e viene travolto da un'auto: morto ciclista padovano

  • Incendio in un'abitazione a Padova: residente in ospedale con ustioni e problemi respiratori

  • «Bisogna rinviare il divieto di circolazione dei diesel Euro 4»: l'assessore scrive al ministro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento