Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità

"Binario Zero", un manifesto per far rinascere il quartiere Stazione: l'iniziativa

Lo scopo del progetto è quello di promuovere identità, il benessere dei cittadini e delle comunità locali, la partecipazione attiva e combattere le nuove forme di povertà e la marginalità sociale ricercando, valorizzando e potenziando le risorse di ciascun attore coinvolto

Dalla chiesa della Pace a piazza Mazzini, non solo un percorso ma una zona della città, viva e in movimento: sono oltre trenta le associazioni unite in un solo progetto, "Binario Zero", nato per favorire la partecipazione e dare identità proprio a quel percorso che non vuole più essere solo un passaggio o un transito provvisorio bensì un'intersezione di relazioni sociali, di storie condivise, di appartenenza collettiva.

Margherita Colonnello

Mission di "Binario Zero" è dare visibilità e riverbero alle numerose iniziative che nascono, crescono e si evolvono in quest’area della Padova che verrà ridisegnata nei prossimi anni. «Per la prima volta - afferma l'assessora al Sociale, Margherita Colonnello - possiamo parlare di un progetto che caratterizza luoghi della città grazie ad iniziative socio culturali promosse dalla rete di associazioni che appartengono a Binario Zero indipendentemente che si tratti di eventi che rientrino sotto l'egida dell'Amministrazione e, sempre per la prima volta, possiamo dire che un sito istituzionale, ovvero Padovanet, dà voce e visibilità ad una progettazione condivisa. Dalla chiesa della Pace, alla stazione, da piazza De Gasperi, a piazza Gasparotto e ancora oltre, Binario Zero nasce per offrire appartenenza e partecipazione collettiva ed è un progetto a più mani dedicato ad una zona che non vuole più essere banalizzata e considerata solo di passaggio bensì luogo da vivere, per tutti e aperto a tutti. Ringrazio, pertanto, tutti quanti abbiano creduto nel progetto e tutto il collettivo di Binario Zero per averci restituito una parte di città da scoprire e da vivere».

"Binario Zero"

La scopo del progetto è, dunque, quello di promuovere identità, il benessere dei cittadini e delle comunità locali, la partecipazione attiva, combattere le nuove forme di povertà e la marginalità sociale ricercando, valorizzando e potenziando le risorse di ciascun attore coinvolto. Nella pagina del sito del Comune di Padova dedicata a "Binario Zero" si trovano, infatti, tutti gli eventi oggetto di pubblicazione ed aggiornamento mensile. Un grande contenitore online con tante e diverse proposte che guardano alla rigenerazione sociale e urbana di uno spazio pubblico, con azioni di sviluppo di comunità, di lavoro, di quartiere. I temi all'attenzione della rete di associazioni, solo per citarne alcuni, spaziano dall'offrire luoghi di aggregazione aperti a tutti per dare risposte ai bisogni diffusi e mutevoli della società di oggi, alla promozione di incontri tra culture diverse che favoriscono partecipazione e formazione delle persone, ad iniziative di carattere culturale socio sanitario ed educativo volte a sostenere l’autonomia, la socializzazione e il benessere della persona con disabilità. E ancora, da proposte mirate a facilitare percorsi di cittadinanza attiva ed eventi comunitari, alla progettazione di comunità inclusive e senza stereotipi, nel rispetto di ogni identità, garantendo uguale accesso ai diritti e sviluppando pratiche innovative di collaborazione e co-progettazione. Da citare, tra le altre, anche le iniziative mirate alla riqualificazione e rivitalizzazione dell'area di piazza Mazzini. E tutto questo grazie ad un'intensa attività che si snoda lungo incontri, presentazioni di libri, riviste, spettacoli di cabaret, stand up comedy, concerti, jam session, corsi di teatro, di fotografia, di lingue straniere, laboratori di italiano per migranti, sportello di supporto alla compilazione di curricula, laboratori per bambini, dibattiti, festival e molti altri contenuti ancora sempre disponibili online consultando lo spazio dedicato a "Binario Zero" sul sito del Comune, raggiungibile a questo link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Binario Zero", un manifesto per far rinascere il quartiere Stazione: l'iniziativa
PadovaOggi è in caricamento