Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

Italia-Inghilterra, Giordani annuncia ordinanza antialcol: «Tifiamo con responsabilità»

In giornata firmerà il provvedimento in accordo con il Prefetto. Appello del sindaco alla vigilia della finale degli Europei dopo alcuni episodi controversi avvenuti mercoledì: «Non riunitevi in troppi nelle case. E' più pericoloso»

Il sindaco di Padova, Sergio Giordani

Dopo gli assembramenti davanti ai maxischermi, le risse in piazza dei Signori, l'euforia per la vittoria contro la Spagna, le feste, le stravaganti segnalazioni arrivate alla polizia locale per gli abbracci tra tifosi dopo il rigore decisivo segnato da Jorginho, arriva l'appello del sindaco Sergio Giordani in vista della finalissima di domenica con l'Inghilterra.

Distanze e mascherina

«Tifare la nazionale Italiana è una grande tradizione nazional popolare, un momento di grande unità per gli italiani, di divertimento e di passione genuina. Io adoro il calcio, quindi capisco bene le padovane e i padovani che si preparano, incrociando le dita e sperando in una vittoria, a tifare gli azzurri domenica. Tifare è giusto, ma questo è comunque un periodo delicato e di passaggio nella fase pandemica, dobbiamo quindi esserne consapevoli e agire tutti con responsabilità e prudenza. All’aperto e nei luoghi chiusi o nelle abitazioni private. Negli spazi aperti manteniamo le cautele necessarie: distanze, mascherina sempre indossata e comunque a portata di mano specie se la distanza minima non può essere mantenuta, evitiamo il contatto fisico, niente eccessi. Stiamo attenti anche nelle case. E qui rivolgo un vero appello per la tutela della salute, trovarsi con gli amici per tifare è una cosa normale, e so bene che molti lo faranno, ma dobbiamo sempre avere in testa che proprio nei luoghi chiusi e non arieggiati il virus aggredisce con più facilità, non sottovalutiamo i rischi e teniamo anche qui tutte le cautele proteggendo noi e i nostri amici».

Niente maxischermi nelle piazze

«Il Comune ha deciso di non farsi promotore di un maxi schermo» conferma il sindaco Giordani «ed è stata una scelta difficile, ma creare un altro punto di grande folla non mi pare oggi la scelta migliore e più di buon senso. Al contempo non limiteremo quelli già in essere nelle aree in gestione di privati e associazioni, che oltretutto si stanno dimostrando responsabili e operativi nel far mantenere le norme». I maxischermi "privati" saranno regolarmente presenti invece allo Sherwood, Parco della Musica, Arcella Bella, Prandina, Chiosco, Giardini dell'Arena e Bastioni.

No alcol

«Penso che in coordinamento e nel confronto con le autorità preposte e le forze dell’ordine, interverrò con un ordinanza sindacale che metterà alcuni paletti di buon senso sulla somministrazione di alcolici» annuncia il primo cittadino «perché dobbiamo evitare i rischi che arrivano dalle bottiglie di vetro e anche gli abusi, che poi arrecano problemi di sicurezza. Insomma forza azzurri, mettiamo tutta la sana passione nel sostenere la nostra squadra ma mettiamo anche tutta la consapevolezza che serve davvero tenere la testa sulle spalle per tutelarci e proteggere la nostra comunità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia-Inghilterra, Giordani annuncia ordinanza antialcol: «Tifiamo con responsabilità»

PadovaOggi è in caricamento