rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità Este

10.000 "kit di sicurezza" con mascherine per la cittadinanza: l'iniziativa del Comune della Bassa

Sono più di 10.000 i “kit di sicurezza”, contenenti mascherine chirurgiche e FFP2, confezionati con l’aiuto delle classi terze della Scuola Carducci di Este. Di questi oltre 3.000 sono stati già consegnati, grazie all’aiuto dei Volontari della Protezione Civile e del Gruppo Alpini, ai cittadini durante gli scorsi sabati di mercato

Sono più di 10.000 i “kit di sicurezza”, contenenti mascherine chirurgiche e FFP2, confezionati con l’aiuto delle classi terze della Scuola Carducci di Este. Di questi oltre 3.000 sono stati già consegnati, grazie all’aiuto dei Volontari della Protezione Civile e del Gruppo Alpini, ai cittadini durante gli scorsi sabati di mercato. Questa domenica la consegna proseguirà nei quartieri e nelle frazioni. «Oltre alla distribuzione durante il mercato settimanale del sabato - afferma il sindaco Roberta Gallana - puntiamo ad avvicinarci ai cittadini, distribuendo le scatoline anche nei punti di consegna disposti in quartieri e frazioni, come era stato fatto a dicembre. Questa prima parte di consegna avverrà nella mattinata di domenica 28 febbraio, dalle ore 9 alle ore 12».

Punti di consegna

I “kit di sicurezza” conterranno ciascuno un totale di 10 mascherine, di cui 8 chirurgiche e 2 FFP2. Saranno distribuiti in 6 punti, dislocati all’interno della Città e delle Frazioni. I punti di consegna, presieduti dai Volontari della Protezione Civile e dagli Alpini, saranno posizionati presso:

  • Schiavonia, sagrato della Chiesa Parrocchiale
  • Prà, sagrato della Chiesa Parrocchiale
  • Motta, sagrato della Chiesa Parrocchiale
  • Deserto, sagrato della Chiesa Parrocchiale
  • Pilastro, piazzale Ca’ Pesaro
  • Este Nuova, Piazza Guariento

Kit di sicurezza

Aggiunge il sindaco: «Ulteriori punti di consegna verranno raggiunti in date successive. I cittadini potranno recarsi presso uno stand a loro scelta e ritirare la scatolina presentando le proprie generalità. Un grande ringraziamento va ai Volontari che, anche in questa occasione, hanno collaborato con l’Amministrazione per dare sostegno alle famiglie». È possibile ritirare una scatola per il proprio nucleo familiare e per altri nuclei di parenti o conoscenti che siano impossibilitati a recarsi presso i punti di consegna. «È importante restare in allerta. Ad un anno dall’inizio della pandemia siamo più consapevoli dei rischi, ma soprattutto sappiamo quali comportamenti dobbiamo attuare per proteggere noi e gli altri, Indossare la mascherina correttamente salvaguarda noi stessi e le persone più fragili della nostra famiglia e della nostra città. È fondamentale, ora più che mai, perseverare nella prudenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

10.000 "kit di sicurezza" con mascherine per la cittadinanza: l'iniziativa del Comune della Bassa

PadovaOggi è in caricamento