menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli amanti della bici potranno pedalare in tutta sicurezza

Gli amanti della bici potranno pedalare in tutta sicurezza

Mobilità sostenibile, via libera nella Bassa al completamento dell'importante pista ciclabile

Collega Este a Ospedaletto ed è stata realizzata a stralci: i lavori consentiranno di completarla per garantire la sicurezza dei ciclisti

In tutta sicurezza: la giunta comunale di Este ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica per il completamento della pista ciclabile che collega Este a Ospedaletto Euganeo.

Lavori Pista Ciclabile-2

I lavori

Il tutto per la soddisfazione del sindaco Roberta Gallana: «Con la realizzazione di quest'opera estendiamo e integriamo la rete di mobilità “lenta” e sostenibile dando continuità ai lavori realizzati sinora e completando il collegamento tra Este e Ospedaletto. Un intervento quanto mai necessario a garanzia della sicurezza dei ciclisti, dei residenti e degli automobilisti che transitano lungo un'arteria, la ex SR10, percorsa quotidianamente da oltre 20.000 veicoli». La pista ciclabile che collega Este a Ospedaletto è stata realizzata per “stralci” in momenti diversi. Ad oggi resta da completare il secondo stralcio – i cui lavori inizieranno non appena saranno posizionati i sottoservizi - e il collegamento tra questo e la parte di pista realizzata dalla Provincia in occasione della realizzazione della rotatoria. Il progetto approvato dalla Giunta, per un importo complessivo di 80mila euro, consente di “cucire” e dare continuità ai lavori fin qui realizzati, compresi quelli svolti con il sottopasso ciclopedonale, completando il collegamento dal comune di Este verso il comune di Ospedaletto Euganeo. «Un ulteriore tassello - conclude Roberta Gallana - verso la creazione di una rete di mobilità ecologica per cittadini e cicloturisti che è tra le priorità del nostro mandato, come testimoniano i numerosi investimenti per piste ciclabili: la riqualificazione della pista di Via Augustea, il progetto di sviluppo di quella di Motta, la sistemazione dei tratti di nostra competenza degli Anelli Ciclabili dei Colli Euganei e delle Città Murate e la realizzazione dei bikers point del progetto We Love Bikers».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento