menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In dirittura d'arrivo: si avviano alla conclusione i lavori nella trafficata via cittadina

Il completamento dell’opera in via della Biscia avverrà nel mese di gennaio 2021, con attività marginali e a basso impatto per la cittadinanza, come ad esempio la sistemazione del tappeto stradale e dei marciapiedi

Proseguono i lavori per la messa in sicurezza idraulica dell’area di via della Biscia: dopo la posa della nuova condotta fognaria avvenuta in questi giorni, nella giornata di venerdì 27 novembre sarà realizzato il manto stradale provvisorio a copertura degli scavi presenti in via della Biscia, nel tratto compreso tra via Campolongo verso il Cimitero degli Inglesi, fino al civico 131.

Lavori

Nel fine settimana la via resterà aperta al traffico, ma nelle prossime settimane la zona sarà ancora coinvolta per consentire gli ultimi interventi utili all’esecuzione della nuova rete fognaria. Da lunedì 30 novembre fino a mercoledì 2 dicembre sarà chiuso al traffico l’incrocio fra via della Biscia e via Matteucci (percorribile solo da pedoni). A partire da mercoledì 2 dicembre e per tutto il mese, senza però interferire con le festività natalizie, il cantiere interesserà via Matteucci e strade laterali minori. Il completamento dell’opera avverrà poi nel mese di gennaio 2021, con attività marginali e a basso impatto per la cittadinanza, come ad esempio la sistemazione del tappeto stradale e dei marciapiedi.

Cantiere complesso

Un cantiere complesso, attivo per lotti funzionali a tutela dei cittadini Come annunciato negli scorsi mesi, anche in occasione dell’assemblea svoltasi questa estate tra Amministrazione Comunale, tecnici AcegasApsAmga e cittadini, questa seconda fase del complesso cantiere avanzerà con chiusura a tratti frazionati delle strade della zona. Ciò, allo scopo di causare il minor disagio possibile ai cittadini, in una zona che costituisce un punto strategico per la circolazione tra Montà e Chiesanuova.

Andrea Micalizzi

Afferma il vicesindaco Andrea Micalizzi: «Grazie ai lavori iniziati lo scorso inverno, proseguiti anche durante il periodo di emergenza Covid-19 e in conclusione in questi mesi, migliorerà sia la sicurezza idraulica che la protezione ambientale dell’area.  Questo grazie, innanzitutto, al rifacimento delle fognature lungo via della Biscia, con la posa di una condotta più ampia (63 cm di diametro). A questo si andrà poi ad aggiungere la realizzazione di una stazione di sollevamento che ottimizzerà la raccolta dei reflui, inviandoli più efficacemente al depuratore di Cà Nordio. Inoltre, in abbinamento al potenziamento fognario, si è proceduto anche all’adeguamento della rete acquedotto con la posa di nuove tubature più performanti e resilienti. L’intervento rientra nel più ampio piano antiallagamenti messo in campo in questi anni insieme ad AcegasApsAmga per la sicurezza idraulica del territorio e dei cittadini»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento