Anniversario della Liberazione, le cerimonie solenni in provincia insieme all'Arma

Si sono svolte in gran parte dei Comuni del Padovano le celebrazioni ufficiali in occasione del 25 aprile, alla presenza delle autorità civili e militari

La cerimonia

La mattina di giovedì 25 aprile, nel 74esimo anniversario della Liberazione, il centro di diverse cittadine della provincia ha accolto sindaci, istituzioni e rappresentanti del mondo religioso e militare per rendere omaggio alla liberazione dal nazifascismo. In prima linea i carabinieri, presenti a tutte le cerimonie.

I Comuni coinvolti

Nella cittadina termale ad aprire l'evento il discorso del sindaco Federico Barierato che ha ricordato l'importanza della ricorrenza e dei valori di libertà e democrazia che essa porta con sé. Accanto a lui anche il sindaco dei giovani, Gregorio Greggio. In rappresentanza dell'Arma dei carabinieri che ha voluto testimoniare il proprio impegno nella collaborazione con le istituzioni, il sottotenente Luigi Troiano della compagnia di Abano Terme. Analoghe celebrazioni si sono svolte a Montagnana, Cittadella, Codevigo e Sant'Angelo di Piove di Sacco con l'omaggio ai caduti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

  • Le case vecchie invendute diventano splendide abitazioni ristrutturate. A costo 0

Torna su
PadovaOggi è in caricamento