Attualità

Anche al Maap si festeggia lo scudetto del Napoli, gli auguri dell'interista Saia

Allo stand dell'azienda Russo, gestita da uno storico operatore del mercato di origini partenopee, si è svolto un banchetto a base di frutta ma anche di pizza e mozzarella oltre che con la torta celebrativa dello scudetto. Ricevuta anche la visita dei grossisti di Barcellona

Mattinata diversa al Mercato di Padova oggi 10 maggio: la festa per lo scudetto vinto dal Napoli è arrivata anche in corso Stati Uniti. Allo stand dell'azienda Saia - Russo, gestita da uno storico operatore del mercato di origini partenopee, si è svolto un banchetto a base di frutta ma anche di pizza e mozzarella oltre che con la torta celebrativa dello scudetto, il tutto in uno stand addobbato a festa. A complimentarsi con gli operatori napoletani per la vittoria del tricolore anche il presidente del Maap, Maurizio Saia (noto tifoso interista) e Roberto Boscolo, presidente dei grossisti, che invece è un grande tifoso del Milan. I due si "sfideranno" stasera in una storica finale di Champions League.

Il Mercato di Barcellona in visita al Maap

Una delegazione dei grossisti del mercato di Barcellona è stata oggi in visita al MAAP di Padova, per conoscere la struttura ed incontrare alcune aziende grossiste che operano nel mercato di Padova. La giornata è iniziata alle 6,30 con l’arrivo della delegazione al mercato, proseguita con una visita nei locali di corso stati uniti (che a quell’ora sono in piena attività) e culminata con gli incontri individuali tra aziende prima dell’incontro finale negli uffici direzionali del MAAP e il pranzo ufficiale come atto di commiato.

Boscolo

“Sono occasioni molto importanti per noi – ha spiegato Roberto Boscolo presidente del gruppo grossisti di Padova – sia per creare occasioni commerciali e di confronto per le nostre aziende che per scambiare opinioni su queste strutture. Barcellona è un mercato molto importante ed il fatto che i suoi rappresentanti abbiano scelto di venire a visitare anche MAAP credo sia un riconoscimento al ruolo che abbiamo all’interno dello scenario internazionale”.

Saia

“Il mercato di Barcellona lavora di giorno e non di notte da ormai oltre trent’anni – ha commentato il presidente MAAP Maurizio Saia – e questo è un argomento sul quale si dovrà ragionare per il futuro. Sin qui ci sono state diverse resistenze ai cambiamenti ma nell’ultimo anno c’è stata una apertura di disponibilità da parte dei grossisti anche su questo punto. Penso che queste occasioni di dialogo e di confronto siano importanti per individuare delle idee che disegnino il mercato del domani”.

Flores

“Padova è una struttura molto importante ed efficiente, per noi è molto utile essere qui – ha spiegato Jaume Flores, presidente dei grossisti del mercato di Barcellona – Noi da tanto tempo lavoriamo di giorno perché questo permette di avere più manodopera anche femminile e inoltre per noi che siamo latini, l’orario diurno è più vicino alle esigenze dei clienti”.

Cera

“Barcellona può essere una fonte di ispirazione per noi – conclude il direttore Francesco Cera – perché non è solo una semplice piattaforma ma intreccia relazioni anche con il porto e l’aeroporto, cose utilissime per l’esportazione. Anche noi a Padova possiamo diventare retroporto, ad esempio di Venezia, e collegarci con Interporto per facilitare l’aspetto logistico”.

Si parla di