menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il mondo dello spettacolo pronto a scendere in piazza: «Che sia una rinascita»

Martedì 23 febbraio alle 17 a Padova si terrà la manifestazione delle maestranze dello spettacolo che ricorda l'anno di stop lavorativo a causa della pandemia

L’anniversario del loro stop lavorativo è il 23 febbraio. E le maestranze dello spettacolo, hanno annunciato sabato 20 febbraio di fronte al teatro Verdi, si riuniranno martedì prossimo proprio per ricordare un anno senza lavoro. Un anno durante il quale non sono rimasti fermi e si sono compattati creando una rete che prima del Covid non c’era. «Questo movimento creatosi dal basso – dice Jacopo Pesiri, cantante lirico – deve servire a far comprendere ai colleghi che non sono soli. Ci siamo. Sta arrivando una seconda onda lunga che non è Covid ma disperazione economica. Nessuno è solo».

La manifestazione

L’appuntamento è per martedì 23 febbraio alle 17 in piazza Garibaldi. Da lì partirà un corteo fino al teatro Verdi. «È stato un anno duro ma dobbiamo trasformarlo in un compleanno, in qualcosa che rinasce – sostiene Gianni Bozza della rete Spettacolo dal vivo – In quest’anno abbiamo capito la nostra forza e abbiamo visto che con il dialogo i risultati arrivano. Dobbiamo ripensare il mondo dello spettacolo». L’obiettivo non riguarda solamente la ripartenza ma una ripartenza con una nuova e migliore organizzazione: il mondo dello spettacolo è fatto di diverse figure ed è difficile ricondurre tutti a una categoria. La richiesta è di riformare il settore e creare nuovi modelli contrattuali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento