Emergenza Covid: Marianna Miola dona all'ospedale di Padova 500 creme per le mani

La maxi donazione porta la firma della giovane imprenditrice padovana che lo scorso anno ha aperto uno studio di consulenza d’immagine in via Altinate

Quasi cinquecento tubetti di crema per le mani sono stati donati al personale sanitario impegnato nei reparti Covid-19 dell’Azienda ospedaliera di Padova. La maxi donazione porta la firma di Marianna Miola, la giovane imprenditrice padovana che lo scorso anno ha aperto uno studio di consulenza d’immagine in via Altinate.

Danni alla pelle

La 27enne specializzata in estetica innovativa ha scelto di sostenere tutti coloro che a fine giornata portano i segni del lungo lavoro in corsia. «L’impiego frequente di detergenti e gel igienizzanti, d’obbligo in questo periodo di emergenza sanitaria – spiega l’imprenditrice - unito all’utilizzo costante dei guanti monouso per ore e ore, può causare danni alla pelle delle mani. I prodotti disinfettanti che prevengono il contagio da Covid-19 in ambito ospedaliero sono fondamentali, ma allo stesso tempo rischiano di danneggiare il film idrolipidico della pelle causando rossori, prurito, secchezza cutanea e dermatiti. Per questo ho deciso di fare un piccolo, ma significativo, gesto nei confronti dei nostri eroi: dare un po’ di sollievo a quelle mani che tanto fanno per noi e per la nostra città in questo momento di difficoltà. La crema idratante dà me studiata “darà una mano” a medici, infermieri e operatori in prima linea». Per questo la crema è speciale anche nel packaging: sul tubetto infatti compare la scritta dedicata a chi oggi è in trincea: “A te che sei un eroe”. Ma non è tutto. Marianna Miola consegnerà gratuitamente altri cento pezzi a chi appartiene al mondo della sanità nel suo studio in via Altinate, non appena le disposizioni governative permetteranno di riaprire le attività. Un accorgimento ulteriore per tutte le clienti e il personale ospedaliero che, finito il turno lavorativo, vorrà passare a concedersi una coccola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

2-9-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento