Attualità Arcella / Piazzale Azzurri D'Italia

Meeting atletica leggera, salta l'edizione 2024. Bonavina: «E' solo un arrivederci al 2025»

Bonavina (Comune): «Decisione sofferta ma inevitabile sfrutteremo questi mesi per rifare la pista». Gasparetto (Assindustria Sport): «Pronti a tornare l’anno prossimo con rinnovato entusiasmo». Mei (Fidal): «Noi al fianco di Assindustria Sport e Comune per un evento che avrà ancora lunga vita»

Una decisione dolorosa ma necessaria, presa di concerto da Comune e Assindustria Sport. Ora è ufficiale, quest’anno il Meeting internazionale “Città di Padova” di atletica leggera, inizialmente previsto in calendario per domenica 1° settembre, non si svolgerà. Un peccato considerando che questo è anche l'anno dei Giochi Olimpici, la manifestazione poteva essere l'occasione per vedere all'opera dal vito protagonisti delle gare di Parigi. 

Alla base dell’annullamento la valutazione sull’opportunità di non interferire con gli importanti lavori di riqualificazione del comparto urbano di piazzale Azzurri d’Italia, in corso di esecuzione. «La decisione di non disputare quest’anno il Meeting Città di Padova è stata senz’altro sofferta, ma inevitabile. Assieme al presidente Roberto Gasparetto e a tutta Assindustria Sport abbiamo valutato che, visti i lavori in corso in piazzale Azzurri d’Italia, non fosse possibile dare vita in sicurezza a una manifestazione così importante», spiega l’Assessore allo Sport del Comune di Padova Diego Bonavina. «Nelle ultime edizioni il Meeting non solo ha portato a Padova un grande spettacolo, ma ha coinvolto numeri sempre maggiori di spettatori. I grandi risultati della Nazionale di atletica ai recenti Europei poi avrebbero senza dubbio dato ancora maggior impulso alle presenze. Siamo convinti inoltre che la tradizione del Meeting Città di Padova sia ormai importante e consolidata e quindi poco senso avrebbe avuto un’edizione in tono minore. Senza dubbio dispiace rinunciare a questo appuntamento, ma guardiamo al futuro e per questo sfrutteremo il “tempo guadagnato” per un importante intervento di restyling della pista, che consentirà di avere un impianto sempre più perfomante, oltre che in grado di ospitare ogni giorno tantissimi atleti, dai giovanissimi esordienti alle stelle internazionali».

La decisione ha ricevuto l’avallo della Fidal, che, col Presidente nazionale Stefano Mei, conferma il su pieno sostegno all’attività del club gialloblù: «Siamo molto dispiaciuti che sia stata annullata l’edizione 2024 del Meeting “Città di Padova”», le parole del numero uno della Federazione italiana di atletica leggera. «Sarebbe stato un appuntamento importante per molti atleti azzurri e per tante stelle internazionali, dopo i Giochi Olimpici di Parigi. Siamo certi che questo stop non interromperà la tradizione di uno dei principali meeting italiani. E che, con l’impegno di Assindustria Sport, il sostegno del Comune di Padova e la collaborazione della Federazione, l’evento potrà avere ancora lunga vita, ripartendo nella prossima stagione con rinnovato entusiasmo».

«Dal 1987 in poi, il “Città di Padova” è via via cresciuto, acquisendo il prestigioso riconoscimento di Bronze Permit Meeting dalla Federazione Europea (European Athletic Association) e diventando una tappa fissa del circuito dei meeting più prestigiosi e blasonati a livello internazionale, tra i pochissimi appuntamenti italiani inseriti nella top 100 della “competition ranking” Iaaf», rimarca il Presidente di Assindustria Sport Roberto Gasparetto. «Un evento di “atletica-spettacolo” che si inserisce perfettamente nel contesto delle attività della nostra società, essendo trainante per l’avviamento alla pratica sportiva dei più giovani, spinti in campo dal desiderio di emulare le gesta dei campioni ammirati dal vivo. Ecco perché, nel momento in cui, di concerto col Comune di Padova e dopo aver informato tutti gli organi competenti, annunciamo il suo inevitabile annullamento per il 2024, lo facciamo a malincuore, ma allo stesso tempo confermiamo la volontà di tornare nel 2025 con un evento ai livelli di eccellenza che competono al “Città di Padova”».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meeting atletica leggera, salta l'edizione 2024. Bonavina: «E' solo un arrivederci al 2025»
PadovaOggi è in caricamento