rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Attualità

Inaugurato il mercato a km zero di Campagna Amica a Pontevigodarzere

A chiedere di poter fare la spesa a "km zero" direttamente sotto casa sono stati i cittadini di Pontevigodarzere che si sono anche mobilitati con una raccolta firme promossa da Laboratorio Pontevigodarzere

La spesa a km 0 con servizio che qualifica il quartiere, un’occasione di ritrovo e risponde alle necessità dei residenti e contribuisce ad arricchire la vita sociale. «Vogliamo un mercato contadino nel nostro quartiere»: a chiedere di poter fare la spesa a "km zero" direttamente sotto casa sono stati i cittadini di Pontevigodarzere che si sono anche mobilitati con una raccolta firme promossa da Laboratorio Pontevigodarzere e presentata all'amministrazione comunale di Padova che ha concretizzato l’iniziativa in collaborazione con Coldiretti Padova. A "furor di popolo" dunque Pontevigodarzere ha ottenuto il nuovo mercato agricolo, che contribuisce a riqualificare l'intero quartiere offrendo un servizio utile a molti residenti come a chi è di passaggio.

Il mercato

Da oggi, 22 aprile, ogni venerdì pomeriggio gli agricoltori di Coldiretti Campagna Amica Padova animeranno il nuovo mercato, dalle 14.30 alle 19.30, presentando il meglio delle tipicità del territorio, seguendo la stagionalità delle produzioni e i criteri di trasparenza e completa tracciabilità dei prodotti, con una particolare attenzione ai prezzi in questo periodo segnato dai rincari. Al taglio del nastro con le autorità comunali e i rappresentanti del quartiere è intervenuto Giovanni Dal Toso, vice presidente di Coldiretti Padova nonché presidente dell’Agrimercato delle Terre del Santo, l’associazione che rappresenta gli agricoltori impegnati nella vendita diretta nei mercati di Campagna Amica Padova. «In città sono già attivi tre mercati di Campagna Amica - ricorda dal Toso - il Mercato Coperto Padova km 0 n in via Vicenza ogni mercoledì pomeriggio e sabato mattina, i mercati al quartiere Forcellini ogni martedì pomeriggio e al quartiere Mandria il mercoledì pomeriggio. Da oggi anche i cittadini del quartiere di Pontevigodarzere e chi è di passaggio potranno trovare le migliori tipicità della nostra agricoltura, fresche e di stagione. Il tutto ad un prezzo giusto, che contribuisce ad abbattere le spinte speculative e le distorsioni della filiera, oltre che a ridurre il dispendio di energia per i trasporti su lunghe distanze. Siamo felici di poter dare una risposta concreta ad una ben precisa richiesta dei residenti di Pontevigodarzere che hanno dimostrato di apprezzare la spesa a km zero e che vedono nel mercato agricolo un servizio utile per i cittadini oltre che un’occasione per qualificare e rendere più vivace il quartiere. Lo stimolo che ci arriva direttamente dalla cittadinanza ci impegna a proseguire con determinazione sulla strada della vendita diretta, grazie alla quale si accorciano le distanze fra produttori e consumatori, si fa conoscere il meglio della produzione locale e si garantisce un ulteriore servizio alla cittadinanza. All’amministrazione comunale di Padova che ha subito accolto e favorito questa richiesta, permettendo di concretizzare in tempi brevi l’apertura del mercato, va il nostro ringraziamento. Anche in questa occasione il sindaco e l’assessore al Commercio si sono dimostrati sensibili e attenti alle necessità della cittadinanza e hanno trovato in Coldiretti l’interlocutore ideale per avviare il nuovo mercato agricolo.  L’interesse da parte dei cittadini per i mercati agricoli è sempre alto - conclude Dal Toso - e ormai per migliaia di padovani la spesa a km zero è una consuetudine. In questi due anni di pandemia non abbiamo mai chiuso, ci siamo organizzati con la spesa on line e la consegna a domicilio, molto richiesti soprattutto durante il lockdown. Ora allarghiamo la rete di Campagna Amica raggiungendo la zona nord della città».

I commenti

«Abbiamo deciso di estendere la rete di mercati a Km0 sperimentando questo nuovo appuntamento - afferma l'assessore al Commercio Antonio Bressa - che nasce dalla collaborazione con Campagna Amica di Coldiretti Padova e dalla spinta dal basso dei cittadini di Pontevigodarzere e della Consulta di Quartiere. Grazie a questa bella triangolazione arricchiamo il quartiere con un servizio nuovo, alla portata di tutti e vocato alla sostenibilità. I mercati agricoli offrono un servizio molto apprezzato dai cittadini, che favorisce l'economia di prossimità e porta vitalità nei quartieri». Lucio Lo Bascio di “Laboratorio Pontevigodarzere” ricorda la sottoscrizione promossa proprio per chiedere l’apertura del mercato nel quartiere: «Siamo stati i primi ad avanzare questa proposta e in poco tempo abbiamo raccolto oltre 200 firme da accompagnare alla richiesta al Comune. Il mercato agricolo, oltre a garantire un servizio in più, svolge anche una funzione sociale nel quartiere e si caratterizza come un nuovo spazio di incontro e socializzazione. Abbiamo a cuore la rigenerazione di Pontevigodarzere e rivolgiamo un sentito benvenuto agli agricoltori che ogni venerdì animeranno il mercato di Campagna Amica». «Questa presenza è stata chiesta a gran voce dai cittadini del quartiere con una raccolta di firme – aggiunge la presidente della Consulta di Quartiere 2 Nord, Elvira Andreella - in particolare le persone più anziane, che necessitano di servizi di prossimità in grado di agevolarle non solo negli acquisti ma anche per la socialità che i mercati portano con sé. È proprio l’idea di quartiere che insieme ai cittadini stiamo sviluppando, un luogo vivo e ricco di opportunità in tutti i suoi rioni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato il mercato a km zero di Campagna Amica a Pontevigodarzere

PadovaOggi è in caricamento