Prove di educazione alimentare: merenda "tax free" pane e marmellata per 400 bambini

L’iniziativa “Piccoli detective per un domani da cittadini attenti e consapevoli: il cibo tra benessere, inganni e falsi miti”, organizzata da Coldiretti, si terrà venerdì 4 ottobre a Montagnana

A Montagnana la merenda è "tax free" grazie a Coldiretti, che offre a 400 ragazzi pane e marmellata per una alimentazione sana.

L'iniziativa

L’educazione alimentare e la consapevolezza di ciò che arriva ogni giorno sulle nostre tavole trovano terreno fertile tra giovanissimi, sempre attenti e sensibili a tutto ciò che riguarda la natura e l’ambiente. È a loro che si rivolge l’iniziativa “Piccoli detective per un domani da cittadini attenti e consapevoli: il cibo tra benessere, inganni e falsi miti” ideata dalle donne imprenditrici, dai giovani agricoltori e dai “senior” di Coldiretti Padova, insieme agli agriturismi di Terranostra, per tutte le scuole della provincia. Venerdì 4 ottobre il progetto verrà presentato a Montagnana, di fronte a 400 ragazzi delle classi quarte e quinte delle scuole primarie del territorio. L’appuntamento è alle ore 9.30 in piazza, nel cuore della città, in occasione del Montagnanese in Fiera, la classica manifestazione che nel fine settimana richiamerà migliaia di visitatori, una grande vetrina sul territorio, le sue imprese e le sue attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grande aula a cielo aperto

La giornata di venerdì 4 ottobre trasformerà il centro di Montagnana in una grande aula a cielo aperto e lancerà la “merenda tax free”, che non corre certo il rischio di nuove imposizioni fiscali perché realizzata con il pane fresco e la marmellata delle aziende agricole. Alle 9.30 l’accoglienza dei 400 alunni e degli insegnanti da parte dei tutor di Coldiretti che li accompagneranno alla scoperte delle 14 fattorie didattiche presenti in piazza, tra laboratori didattici, la scoperta degli animali della corte e dei prodotti di stagione per fare esperienza della stagionalità e della varietà dell’agricoltura padovana. A coronare la giornata, per l’appunto, la super merenda sana con i prodotti tipici delle aziende agricole del territorio. Quest’anno l’iniziativa che Coldiretti rivolge alle scuole punta a coinvolgere i ragazzi, “piccoli detective per un domani da cittadini attenti”, in una sorta di “caccia al cibo sano” per smascherare gli inganni ei falsi miti dell’alimentazione e riscoprire così i principi cardine di una alimentazione sana e genuina, che inizia da casa e da scuola. Afferma Massimo Bressan, presidente di Coldiretti Padova: «Ringraziamo gli istituti scolastici, i dirigenti e i docenti che hanno risposto con entusiasmo al nostro invito per offrire ai loro alunni la possibilità di vivere una giornata alla scoperta del cibo sano e del cibo giusto attraverso i prodotti della nostra agricoltura. Coinvolgeremo i ragazzi in questa nuova avventura per una alimentazione consapevole e li aiuteremo a riconoscere i prodotti freschi e di stagione con cui sostituire merende ipercaloriche e alimenti poco salutari per la crescita. I ragazzi si dimostrano sempre molto attenti e pronti a cogliere il nostro messaggio. Un grazie al Comitato organizzatore del Montagnanese in Fiera che ospita tutti i nostri eventi fino a domenica». Conclude Valentina Galesso, vice responsabile regionale di Donne Impresa Veneto che parteciperà all'evento insieme alle colleghe imprenditrici di Coldiretti: «Pane e marmellata ma anche la frutta fresca, sono nati prima degli snack dei distributori nelle scuole. Dunque cominciamo simbolicamente da qui per creare l’abc della salute, la cultura dell’anti spreco e un approccio autentico all’eco sostenibilità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento