Attualità

«In arrivo anche a Padova le E-Bike a pedalata assistita»: l'annuncio di Mobike

Guardando i dati del 2019 gli iscritti in città ad oggi sono 27.000 e durante gli 8 mesi di attività del servizio hanno pedalato per 330.000 km con un risparmio di oltre 60 tonnellate sulle emissioni di CO2 in città

Le Mobike elettriche in arrivo anche a Padova

Risultati estremamente positivi del servizio di bike sharing Mobike a Padova. Guardando i dati del 2019 gli iscritti in città ad oggi sono 27.000 e durante gli 8 mesi di attività del servizio hanno pedalato per 330.000 km con un risparmio di oltre 60 tonnellate sulle emissioni di CO2 in città. 

Mappa Mobike Padova-2

Mobike

Spiegano da Evlonet, società che distribuisce e gestisce Mobike in Italia: «Il servizio ha permesso spostamenti quotidiani veloci, comodi e sostenibili con una distribuzione capillare che si è estesa a tutta la città. Questa estensione del servizio viene evidenziata dalla mappa con i Release Points, punti di arrivo delle biciclette. Tutte le principali zone della città di Padova sono state raggiunte dagli utenti grazie anche al team di Mobike che ha continuamente posizionato flotte di bici in punti strategici della città. Abbiamo notato come il servizio di Mobike si sia perfettamente integrato con il trasporto pubblico soprattutto con la linea della tranvia nord/sud. La semplicità di utilizzo delle biciclette Mobike è stato un altro fattore determinante. Le biciclette Mobike sono infatti facili da trovare tramite la mappa sulla app, non hanno bisogno di postazioni fisse e vengono distribuite in modo omogeneo in tutta la città in accordo con il comune. A questo si aggiunge la possibilità di spostarsi in modo economico, salutare e sostenibile».  

E-Bike

Quindi l'annuncio: «Una implementazione ulteriore al servizio sarà incrementare la flotta con le Mobike EBike a pedalata assistita, un mezzo futuristico e tecnologico che permetterà ai cittadini di girare velocemente ed in modo sostenibile in tutta la città di Padova». Aggiunge Alessandro Felici, amministratore delegato di Evlonet: «Siamo assolutamente soddisfatti di avere raggiunto in poco più di 10 mesi uno dei nostri obiettivi principali: aver introdotto nella città di Padova un servizio a zero emissioni, veloce e facilmente accessibile che si è integrato nel sistema dei trasporti urbani e che ha permesso ai cittadini spostamenti quotidiani. Siamo orgogliosi di poter aiutare l’amministrazione di Padova a combattere l’emergenza Smog con un servizio sostenibile. L’introduzione di mezzi elettrici potrà implementare questo successo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«In arrivo anche a Padova le E-Bike a pedalata assistita»: l'annuncio di Mobike

PadovaOggi è in caricamento