Attualità Terranegra / Corso John e Robert Kennedy

Tir a 70 metri di distanza per evitare di sovraccaricare due ponti sulla Tangenziale Est

Disposto l'obbligo di "distanziamento minimo di 70 metri tra veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, in entrambe le carreggiate di corso John e Robert Kennedy sul ponte sovrappassante la linea ferroviaria e di corso Esperanto sul ponte sovrapassante il fiume Bacchiglione"

Uno dei ponti della Tangenziale Est

"È emersa la necessità di limitare il carico sui sopraccitati ponti": è spiegata tutta in questa frase - contenuta nell'ordinanza del Comune di Padova - la decisione relativa all'istituzione "dell’obbligo di distanziamento minimo di 70 metri tra veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, in entrambe le carreggiate di corso John e Robert Kennedy sul ponte sovrappassante la linea ferroviaria e di corso Esperanto sul ponte sovrapassante il fiume Bacchiglione".

Ponti

Precisazione d'obblgo: si tratta di una misura precauzionale, e pericoli nell'immediato non ce ne sono. Sta di fatto, però, che la perizia svolta dall'ing. Pipinato sui ponti della Tangenziale Est ha portato all'adozione del seguente provvedimento, già in vigore e che costringe i camion che superano le 3,5 tonnellate a rimanere a 70 metri di distanza - come indicato anche dalla segnaletica provvisoria posizionata nei tratti interessati - per evitare così di non sovraccaricare i due ponti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tir a 70 metri di distanza per evitare di sovraccaricare due ponti sulla Tangenziale Est

PadovaOggi è in caricamento