Attualità

Monopattini elettrici: a settembre parte il servizio sperimentale in sharing

«Con questo atto - spiega il vice sindaco con delega alla mobilità, Arturo Lorenzoni - prepariamo una manifestazione di interesse per portare nella nostra città i  monopattini elettrici in sharing senza oneri per il Comune»

Oggi la Giunta ha approvato l’atto di indirizzo per il servizio sperimentale di monopattini elettrici in sharing. «Con questo atto - spiega il vice sindaco con delega alla mobilità, Arturo Lorenzoni - prepariamo una manifestazione di interesse per portare nella nostra città i  monopattini elettrici in sharing senza oneri per il Comune. Un servizio interessante, apprezzato anche da categorie di persone insospettabili fono a qualche mese fa. La visione su cui ci muoviamo è quella di una mobilità come servizio unico, integrato da diversi mezzi, dove i monopattini elettrici possono avere un ruolo importante, sicuro ed economico».

Monopattini

I monopattini saranno in sharing a flusso libero, con alcune zone di rispetto sopratutto in centro storico. «Prevediamo lotti da trecento a mille mezzi, con la possibilità anche di collaborare con i comuni contermini per allargare l’area coperta dal servizio. Realisticamente questi mezzi saranno a disposizione entro la fine dell'estate», ha concluso Lorenzoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopattini elettrici: a settembre parte il servizio sperimentale in sharing

PadovaOggi è in caricamento