«Non c'è alcuna "zona rossa" in centro a Padova»: la precisazione di Antonio Bressa

L'assessore al commercio sul proprio profilo Facebook: «Facciamo di questo Natale un'occasione per sostenere i negozi di vicinato facendo un regalo non solo ai nostri cari, ma anche alla città. Ricordiamoci infatti che non c'è alcuna area vietata per chi fa acquisti in sicurezza»

Vero, l'ultima ordinanza della Regione Venrto recita testualmente che «è consentito svolgere attività sportiva, attività motoria e passeggiate all’aperto, presso parchi pubblici, aree verdi, rurali e periferiche, ove accessibili, purché comunque nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività e in ogni caso al di fuori delle strade, piazze del centro storico della città, delle località turistiche (mare, montagna, laghi) e delle altre aree solitamente affollate, tranne che per i residenti in tali aree». Ma da qui a chiamare "zona rossa" il centro di Padova ce ne passa...

Natale 2020, le migliori offerte

Bressa

Lo ha voluto specificare anche Antonio Bressa, assessore al commercio del Comune di Padova, che a margine della conferenza stampa di presentazione delle iniziative per le festività ha voluto sottolineare sulla propria pagina Facebook: «Sarà un Natale diverso per la città. Non ci saranno mercatini e grandi eventi e continueremo a vivere questo periodo nel segno della cautela per l'emergenza covid, ma non per questo vogliamo rinunciare alle luci sulla città, quale simbolo di coesione, di speranza e per sostenere le nostre attività commerciali, come abbiamo annunciato in conferenza stampa. Anzi facciamo di questo Natale proprio un'occasione per sostenere i negozi di vicinato facendo un regalo non solo ai nostri cari, ma anche alla città. Ricordiamoci infatti che non c'è alcuna area vietata per chi fa acquisti in sicurezza. Sabato quindi inizieranno ad accendersi le luminarie, con un crescendo che ci porterà la prossima settimana ad apprezzare anche un inedito video mapping sulla facciata di alcuni dei palazzi più importanti del centro. Nonostante tutto infatti "la magia non si spegne"».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento