rotate-mobile

Nella Palestra Popolare Chinatown, dove può far sport anche chi non ha soldi

Nel quartiere Palestro, a un passo dal centro storico, c'è uno spazio, dove da quattro anni persone di tutte le età si ritrovano per praticare sport o semplicemente per fare attività fisica che però ora rischia di essere sgomberato

Nel quartiere Palestro, a un passo dal centro storico, c'è un luogo, uno spazio, dove da quattro anni persone di tutte le età si ritrovano per praticare sport o semplicemente per fare attività fisica. Sorge in quello che era un magazzino abbandonato in uno stabile di proprietà dell'Inps. Nel 2018 c'è stato chi ha pensato di aprirlo, pulirlo e allestirlo come una vera e propria palestra, che infatti è. A portarla avanti i ragazzi del collettivo Chinatown che hanno creato un'associazione che porta lo stesso nome. Da qualche giorno c'è però tra chi tiene vive questo spazio ma anche tra chi lo frequenta, molta preoccupazione in seguito alle dichiarazioni di un dirigente dell'ente, Graziano Numa che ha dichiarato la volontà dell'Inps di riprendersi lo spazio perché vuol vendere l'edificio. C'è il timore che lo spazio possa essere sgomberato e che un servizio, perché di questo si tratta, di cui possono usufrurire tutti perché accessbile anche dal punto di vista economico, possa venire meno. La Palestra è una opportunità per stare lontano da facili tentazioni per i tanti ragazzini del quartiere e una via di fuga anche per minori che vivono in comunità e che beneficiano di questa possibilità, quella di praticare dello sport in un ambiente sano e protetto. Per questo è una esperienza preziosa. Siamo così andati alla Palestra Popolare Chinatown nel giorno, mercoledì 29 giugno, in cui i responsabili dell'associazione sono stati ricevuti dall'assessore allo sport del Comune di Padova, Diego Bonavina. 

WhatsApp Image 2022-06-30 at 14.55.31 (2)-2

Sullo stesso argomento

Video popolari

Nella Palestra Popolare Chinatown, dove può far sport anche chi non ha soldi

PadovaOggi è in caricamento