Albignasego aderisce al network nazionale dei comuni amici della famiglia

Già attivato uno Sportello Famiglia, un progetto promosso dal Comune e dalla Regione del Veneto, per dotare le famiglie con figli dagli 0 ai 16 anni di uno strumento di orientamento

Albignasego ha aderito al network nazionale dei Comuni amici della famiglia, la rete dei Comuni che a livello nazionale intendono sostenere politiche per il benessere familiare, promossa dalla Provincia autonoma di Trento, dal Comune di Alghero e dall’Associazione nazionale famiglie numerose. «Ottenuta l’adesione a questa rete nazionale» annuncia il sindaco di Albignasego, Filippo Giacinti, «che ci consente di utilizzare il marchio "Network Family in Italia", stiamo procedendo con la richiesta della certificazione di Comune amico della famiglia, sulla base dei numerosi servizi che eroghiamo alle famiglie, che nel corso degli ultimi anni sono stati ulteriormente implementati».

Sportello famiglia

Albignasego ha già attivato uno Sportello Famiglia, un progetto promosso dal Comune e dalla Regione del Veneto, per dotare le famiglie con figli dagli 0 ai 16 anni di uno strumento di orientamento ai servizi del territorio in ambito socio-educativo, scolastico, sportivo, ricreativo, culturale, psicologico, sanitario e logistico. «Abbiamo istituito, poi, il “kit di benvenuto”» prosegue il sindaco Giacinti, «attraverso il quale salutiamo l’arrivo dei piccoli cittadini e che comprende prodotti per l’infanzia e buoni sconto da spendere nelle attività dl territorio. Un omaggio molto apprezzato dalle famiglie». Accanto a questi servizi, il Comune mette in campo una serie di aiuti e agevolazioni dedicati alle famiglie. In scadenza, ad esempio, ci sono le domande con le quali chi ha un basso reddito oppure le famiglie numerose possono richiedere le tariffe agevolate per il servizio di refezione e di trasporto scolastici; oppure ancora il rimborso di parte della quota versata dai genitori dei bambini che usufruiscono dei servizi di prescuola e/o postscuola, offerti dalle scuole dell'infanzia non statali e i loro nidi integrati, che operano nel territorio di Albignasego.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Benessere dei cittadini

«Le famiglie sono il cardine su cui si fonda la società e con essa anche la nostra comunità» conclude il sindaco «e vanno pertanto supportate in ogni modo possibile. Da sempre, poi, il Comune di Albignasego ha un occhio di particolare riguardo per il benessere dei suoi cittadini più piccoli, fornendo loro il maggior numero di servizi possibili, scuole attrezzate all’avanguardia, molte strutture in cui praticare attività sportiva, parchi nei quali divertirsi, che attrezziamo con giochi sempre nuovi, proprio come stiamo facendo in questi giorni. Sono fondamentali, per questo Comune, il benessere, l’educazione e la crescita dei giovani: sono loro il nostro futuro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento