rotate-mobile
Attualità

No Vax nella sanità: Flor, ultimo appello

Il direttore generale della sanità veneta ha inviato una comunicazione ai presidenti degli ordini per ribadire l'obbligo vaccinale per il personale sanitario

Sul fronte del vaccini è nuovamente intervenuto il direttore generale della sanità veneta, Luciano Flor perché circa seimila lavoratori della sanità, per lo più infermieri e operatori socio-sanitari non hanno ancora neppure fatto la richiesta la prima dose.

No Vax

Un decreto del 1 aprile scorso obbliga invece alla profilassi vaccinale anti Sars-Cov 2 il personale sanitario. Flor ha inviato ai presidenti di tutti gli Ordini coinvolti: medici, veterinari, infermieri, ostetriche, riabilitatori, psicologi, biologi, chimici e fisici inclusi una mail breve ma inequivocabile. Il senso della lettera è che chi non sarà vaccinato non potrà lavorare. Su questo Flor non ha intenzione di fare alcune retromarcia e anzi vuole assicurarsi che gli Ordini si prodighino in questo senso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Vax nella sanità: Flor, ultimo appello

PadovaOggi è in caricamento