rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità

Cattedre assegnate a 2.500 supplenti, ma anche Green Pass e mascherine: le novità sul fronte scolastico

L'inizio della settimana ha portato in dote sia novità che conferme per il mondo della scuola padovano.

Tra conferimento degli incarichi annuali e controlli quotidiani del Green Pass: l'inizio della settimana ha portato in dote sia novità che conferme per il mondo della scuola padovano.

Nomine

A partire dalle supplenze: 2.465 tra educatori dell’infanzia, maestri e insegnanti (di cui 908 di sostegno) dei 9.617 di ogni ordine e grado in servizio nell'intera provincia hanno infatti saputo lunedì 6 settembre in quale scuola lavoreranno quest'anno grazie alla pubblicazione ufficiale degli elenchi. Un atto formale molto atteso alla luce delle annose carenze nonché dei 430 pensionamenti operati a cavallo tra le due annate scolastiche.

Green Pass

Sempre lunedì si è tenuta l'importante riunione che ha visto la partecipazione non solo di Carmela Palumbo e Roberto Natale (rispettivamente provveditore scolastico regionale e provinciale) ma anche dei circa 80 presidi di tutti gli istituti comprensivi e delle scuole superiori del Padovano, e in cui si è ovviamente parlato di Green Pass. La linea, in tal senso, è chiara: controllo quotidiano all'ingresso sia per il personale docente che per quello amministrativo, tecnico e ausiliario, aspettando la piattaforma ministeriale, che velocizzerà le operazioni per ogni singolo istituto. Confermato, infine, l'uso obbligatorio delle mascherine per gli studenti in classe durante le ore di lezione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cattedre assegnate a 2.500 supplenti, ma anche Green Pass e mascherine: le novità sul fronte scolastico

PadovaOggi è in caricamento