rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Attualità Noventa Padovana

Anziano costretto a vivere in camper, gara di solidarietà: donati 1000 euro

L'uomo è sparito nel nulla, appello della polizia locale che ha ritrovato il denaro e altre donazioni: «Facciamo un appello affinché, se qualcuno lo dovesse incontrare, gli faccia sapere che qui ci sono delle cose per lui»

E’ Mario Carrai, comandante della Polizia Locale di Noventa Padovana ha raccontare una storia fatta di difficoltà ma anche di buoni sentimenti. «Un paio di giorni prima di Natale – spiega Carrai – un uomo anziano ha parcheggiato il suo camper in un’area pubblica. In diversi cittadini lo hanno notato, soprattutto perché sembrava davvero in difficoltà. Così, avvertiti, siamo andati a vedere se avesse bisogno di qualche aiuto, se ci fosse il bisogno di allertare i servizi sociali, ma non lo abbiamo trovato più».

Fino a qui una vicenda come tante, fatta di solitudine e abbandono. L’indomani della segnalazione però, una pattuglia della Polizia Locale è tornata sul posto per vedere di trovare questa anziana persona. Ed ecco cosa hanno trovato gli agenti: «Giunti sul posto sono state rinvenute tre borse. Così è stato chiesto a chi abita nei pressi se avessero visto l’uomo e la risposta è stata che in diversi avevano lasciato qualcosa per lui, che però non è più tornato».

Qui la sorpresa. «Uno degli anonimi donatori di indumenti, nelle borse c’erano in pratica solo vestiti da uomo, ha lasciato all’interno una busta. Dentro c’erano venti banconote da 50 euro, che abbiamo portato al comando insieme a tutto il resto. Stiamo da quel giorno cercando di rintracciare la persona ai quali sono stati donati. Facciamo anche un appello affinché, se qualcuno lo dovesse incontrare, gli faccia sapere che qui ci sono delle cose per lui. E dei soldi, donazione anonima di un cittadino di gran cuore», ha evidenziato il comandante Carrai.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano costretto a vivere in camper, gara di solidarietà: donati 1000 euro

PadovaOggi è in caricamento