rotate-mobile
Lunedì, 29 Maggio 2023
Attualità Noventa Padovana / Via Cappello

Villaggio in lutto: è morto Fra' Daniele Reitano

Da qualche mese prestava servizio alla struttura Sant'Antonio di via Cappello a Noventa Padovana. A stroncarlo un malore improvviso. La corsa in ospedale non è bastata a salvargli la vita

Un grave lutto ha colpito la comunità del villaggio Sant'Antonio di via Cappello a Noventa Padovana. Sabato 20 maggio, colpito da un malore improvviso, è morto Fra' Daniele Reitano, aveva solo 38 anni. L'allarme al Suem 118 è stato immediato. Il religioso è stato trasportato in ospedale in condizioni disperate, ma poco dopo il suo cuore ha cessato di battere. Lascia nel dolore tutti coloro che vivono e si muovono nella splendida realtà del Villaggio, ma anche coloro che nel corso degli anni hanno imparato ad apprezzarne le qualità umane e professionali. Come riporta oggi Il Mattino di Padova, Fra' Daniele era un uomo dalla grande generosità e amava il prossimo in maniera incondizionata. La sua prematura scomparsa ha lasciato tutti senza fiato.

Chi era

Fra' Daniele Reitano era nato a Marino nella Capitale. La sua strada religiosa è cominciata nel 2015 quando ha iniziato il periodo di formazione a Osimo. Nel 2017 ha compiuto il noviziato presso la basilica di San Francesco d'Assisi. La sua prima professione religiosa è avvenuta sempre nella Basilica, seguita dal periodo di studi al Convento Franciscanum di Rivotorto. Nel 2022 ha ottenuto il baccellierato in Sacra Teologia ad Assisi, e a novembre dello stesso anno è arrivato al Villaggio di Noventa Padovana. A dare notizia della sua morte è stato padre Giancarlo Ulisse, direttore del villaggio Sant'Antonio. Oggi, 23 maggio la salma partirà per Ardea, vicino a Roma, dove mercoledì alle 10.30 si terranno i funerali. Grande musicista, nei suoi momenti liberi non abbandonava mai la sua adorata chitarra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villaggio in lutto: è morto Fra' Daniele Reitano

PadovaOggi è in caricamento