La nuova passerella ciclopedonale sul Bacchiglione si farà: gara d'appalto entro fine anno

A Voltabrusegana: un’opera necessaria dopo che Rfi ha interdetto per motivi di sicurezza l’uso di quella montata a fianco del ponte ferroviario

È in arrivo la tanto richiesta e attesa nuova passerella sul Bacchiglione a Voltabrusegana, che metterà in collegamento i percorsi pedonali e ciclabili sulle due rive del fiume. Un’opera necessaria dopo che Rfi ha interdetto per motivi di sicurezza l’uso di quella montata a fianco del ponte ferroviario. Ora, completato il progetto e assicurata la copertura finanziaria - sono necessari 300 mila euro - la gara d’appalto sarà bandita entro la fine dell’anno.

La nuova passerella

La soluzione tecnica adottata è semplice: la nuova passerella sarà realizzata in carpenteria metallica, vincolando la struttura a quella del ponte (più nel dettaglio ai pulvini d’appoggio delle campate, a loro volta posati sulle pile infisse nel fiume). La passerella, che avrà una larghezza di 2,5 metri, sarà così montata a sbalzo sul versante a monte del ponte della tangenziale e adeguatamente collegata alle sommità arginali. L’investimento necessario è di 300 mila euro, già assicurati tramite mutuo approvato con l’ultima variazione di bilancio.

«Gara entro l'anno»

L’assessore ai lavori pubblici Andrea Micalizzi spiega: «Entro l’anno si va in gara, sono particolarmente soddisfatto nel poter dire che un’altra delle promesse che avevamo fatto è stata mantenuta. Sono anni che le ferrovie hanno chiuso la passerella sul ponte ferrato, e so bene quanto gli abitanti del quartiere aspettino quest’opera che permette loro di evitare lunghi giri. Questa Amministrazione lavora a stretto contato con il territorio e ascolta le istanze e le richieste che sono espresse. Con la collaborazione di tutti possiamo raggiungere, come in questo caso, risultati concreti, attesi da molti. Adesso dobbiamo solo aspettare i tempi tecnici necessari». Anche il presidente della Consulta 6A, Luciano Sardena, commenta positivamente la notizia: «Siamo molto soddisfatti dell’iniziativa dell’Assessore ai lavori pubblici che porta alla realizzazione della nuova passerella ciclopedonale sul Bacchiglione in corrispondenza dell’aeroporto civile. Essa collegherà i quartieri di Brusegana e Voltabrusegana aumentando la ciclabilità e le possibilità di spostamento da un quartiere all’altro. Come Consulta avevamo più volte richiamato l’attenzione dell’Amministrazione su questa infrastruttura strategica che permette anche a tanti studenti di raggiungere più agevolmente a gli istituti scolastici presenti a Brusegana».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento