La nuova passerella ciclopedonale sul Bacchiglione si farà: gara d'appalto entro fine anno

A Voltabrusegana: un’opera necessaria dopo che Rfi ha interdetto per motivi di sicurezza l’uso di quella montata a fianco del ponte ferroviario

È in arrivo la tanto richiesta e attesa nuova passerella sul Bacchiglione a Voltabrusegana, che metterà in collegamento i percorsi pedonali e ciclabili sulle due rive del fiume. Un’opera necessaria dopo che Rfi ha interdetto per motivi di sicurezza l’uso di quella montata a fianco del ponte ferroviario. Ora, completato il progetto e assicurata la copertura finanziaria - sono necessari 300 mila euro - la gara d’appalto sarà bandita entro la fine dell’anno.

La nuova passerella

La soluzione tecnica adottata è semplice: la nuova passerella sarà realizzata in carpenteria metallica, vincolando la struttura a quella del ponte (più nel dettaglio ai pulvini d’appoggio delle campate, a loro volta posati sulle pile infisse nel fiume). La passerella, che avrà una larghezza di 2,5 metri, sarà così montata a sbalzo sul versante a monte del ponte della tangenziale e adeguatamente collegata alle sommità arginali. L’investimento necessario è di 300 mila euro, già assicurati tramite mutuo approvato con l’ultima variazione di bilancio.

«Gara entro l'anno»

L’assessore ai lavori pubblici Andrea Micalizzi spiega: «Entro l’anno si va in gara, sono particolarmente soddisfatto nel poter dire che un’altra delle promesse che avevamo fatto è stata mantenuta. Sono anni che le ferrovie hanno chiuso la passerella sul ponte ferrato, e so bene quanto gli abitanti del quartiere aspettino quest’opera che permette loro di evitare lunghi giri. Questa Amministrazione lavora a stretto contato con il territorio e ascolta le istanze e le richieste che sono espresse. Con la collaborazione di tutti possiamo raggiungere, come in questo caso, risultati concreti, attesi da molti. Adesso dobbiamo solo aspettare i tempi tecnici necessari». Anche il presidente della Consulta 6A, Luciano Sardena, commenta positivamente la notizia: «Siamo molto soddisfatti dell’iniziativa dell’Assessore ai lavori pubblici che porta alla realizzazione della nuova passerella ciclopedonale sul Bacchiglione in corrispondenza dell’aeroporto civile. Essa collegherà i quartieri di Brusegana e Voltabrusegana aumentando la ciclabilità e le possibilità di spostamento da un quartiere all’altro. Come Consulta avevamo più volte richiamato l’attenzione dell’Amministrazione su questa infrastruttura strategica che permette anche a tanti studenti di raggiungere più agevolmente a gli istituti scolastici presenti a Brusegana».

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Veicoli storici: riduzione del 50% dell'imposta per i mezzi registrati fino al 2 marzo 2019

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Tragedia al maneggio, ucciso dal cavallo imbizzarrito. Il dramma ripreso da un collega

  • Infilzati, cotti e bruciati due tumori al fegato e al rene: intervento record in 20 minuti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento